Premio Subito Gressoney: Diego Bianchi (Zoro) vincitore dell'edizione 2018
di Ida Di Grazia

Premio Subito Gressoney: Diego Bianchi (Zoro) vincitore dell'edizione 2018

Diego Bianchi, in arte Zoro è il vincitore della sesta edizione del premio Subito Gressoney 2018, dedicato all'innovazione nel giornalismo. Il conduttore di "Propaganda live" su La7, è stato premiato con questa motivazione: "In una stagione in cui i media tradizionali stentano a trovare ascolto tra le nuove generazioni sui temi cruciali, Diego Bianchi ha unito new media e stile irrituale per fare informazione seria, con capacità di divulgazione e dibattito, reportage, intrattenimento, social network, satira politica. Rinnovando il giornalismo politico e il racconto del Paese, appassionando insieme blogger e Presidente della Repubblica".

Eleonora Daniele promossa su Rai1: «Le Storie Italiane ora raddoppiano»​
Palinsesti La7, Cairo blinda Floris e Giletti e corteggia la Gabanelli​




Il Premio Subito Gressoney, dal titolo “Visto si stampi. Perché guardare is the new leggere”, riunisce dal 14 al 16 settembre a Gressoney Saint- Jean le più importanti firme del giornalismo italiano. Il Premio, giunto alla sua sesta edizione, nasce come laboratorio di innovazione, dibattito e approfondimento sui linguaggi del giornalismo contemporaneo, il Premio -  curato da Daniele Bellasio, caporedattore de La Repubblica, Samanta Chiodini, autrice TV, Emma Lanfranchi, copy, Francesca Milano, social media editor e giornalista de Il Sole 24 Ore e dal giornalista Angelo Pannofino - si trasforma quest’anno in Premio Subito Gressoney.
 
Instagram, YouTube, Facebook e Web-Tv. Fotografie, video, meme, infografiche: oggi le immagini raccontano più della parola scritta. E la parola scritta più che leggerla la guardiamo? Qual è il peso che le immagini hanno oggi nella nostra cultura e nel modo in cui ci si informa? Guardare un’immagine ha lo stesso potere informativo di leggere un articolo di approfondimento? E come si possono difendere, rilanciare e rinnovare la scrittura e la lettura? Sono questi e tanti altri gli interrogativi a cui i relatori del Premio cercheranno di dare una risposta.



a premiazione ufficiale del Premio Subito Gressoney 2018. La Giuria presieduta da Gianni Riotta e composta da note firme del giornalismo italiano ha deciso di assegnare il prestigioso riconoscimento a Diego Bianchi, conosciuto come Zoro, collaboratore de Il Venerdì ,de la Repubblica e conduttore del programma Propaganda live su La7. La motivazione: in una stagione in cui i media tradizionali stentano a trovare ascolto tra le nuove generazioni sui temi cruciali, Diego Bianchi ha unito new media e stile irrituale per fare informazione seria, con capacità di divulgazione e dibattito, reportage, intrattenimento, social network, satira politica. Rinnovando il giornalismo politico e il racconto del Paese, appassionando insieme blogger e Presidente della Repubblica.
Venerdì 13 Luglio 2018 - Ultimo aggiornamento: 16:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME