La prova del Cuoco: lunedì 25 maggio torna Elisa Isoardi. Tra le novità chef in collegamento
di Ida Di Grazia

La prova del Cuoco: lunedì 25 maggio torna Elisa Isoardi. Tra le novità chef in collegamento

La prova del Cuoco: lunedì 25 maggio torna Elisa Isoardi. Tra le novità chef in collegamento. Tante novità e tante gustose sorprese per l'appuntamento a tavola con Elisa Isoardi insieme a Claudio Lippi, che tornano dopo lo stop dovuto all'emergenza coronavirus alle 12 su Rai1. Collegamenti e storie di personestraordinarie, che con coraggio e creatività hanno lottato per sopravvivere ad un presente complesso e per trovare soluzioni innovative per il futuro.

Leggi anche > Amici Speciali, seconda puntata: Random presenta il singolo “Sono un bravo ragazzo un po’ fuori di testa”

Alcuni dei più amati tra la famiglia de "La Prova del cuoco" come Alessandra Spinsi, Daniele Persegani, Sergio Barzetti, Joseph Micieli, Sal de Riso, Natale Giunta e Cristian Bertol per la prima volta faranno compagnia al pubblico in collegamento: racconteranno le storie vissute in questi mesi e prepareranno ricette sempre nuove.
Altri chef come Gabriele Bonci, Angelica Sepe, Gianfranco Pascucci, Marco Rufini, Natalia Cattelani e Luisanna Messeri saranno accanto ad Elisa Isoardi e Claudio Lippi, per altri piatti. Tra le novità, anche due nuovi duelli: la “Sfida in Famiglia”, che vedrà lo scontro tra due componenti di una famiglia di ristoratori e non, e il “Derby della Capitale”, nel quale si sfideranno due ristoratori di Roma e del Lazio a colpi di amatriciana, cacio e pepe, carbonara, ma non solo. Ad arricchire ulteriormente ogni puntata, una “chat” di persone sempre diverse, tra vip, cuochi e ospiti speciali, che faranno il tifo, racconteranno, verranno messi alla prova con test di tecniche di cucina e molto altro.
Si incontreranno persone protagoniste di storie straordinarie, che con coraggio e creatività hanno lottato per sopravvivere ad un presente complesso e per trovare soluzioni innovative per il futuro. È il caso del macellaio che, durante la quarantena, ha inventato il kit del barbecue perfetto da spedire a casa di chi non poteva uscire; oppure la vicenda degli orti di Sant’Erasmo, dove vengono coltivati ortaggi e spediti, ogni giorno, a Venezia per la spesa solidale.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 22 Maggio 2020, 17:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA