Valeria Marini a Belve da Francesca Fagnani: «A 15 anni mia madre mi ha fatto abortire a mia insaputa»

Video

Torna Belve, il programma ideato e condotto da Francesca Fagnani, questa sera alle 22.55 su Raidue, con un ciclo di dieci puntate dedicate a donne (e uomini) indomabili, ambiziose, non necessariamente da amare, ma che non si potrà fare a meno di ascoltare. Intervistate con lo stile diretto, graffiante e senza fronzoli della giornalista che fa emergere luci ed ombre delle sue ospiti che questa sera saranno Valeria Marini e Aurora Ramazzotti

Valeria Marini non appena si siede sullo sgabello, sollecita dalle domande delle Fagnani, fa subito luce un aspetto doloroso e inedito della sua storia. Da ragazzina, all’età di 15 anni, ha avuto un’interruzione di gravidanza, ma a sua insaputa, perché la mamma ha deciso per lei: “non sapevo che avrei avuto un’interruzione di gravidanza, sono andata in una clinica privata sì, ero molto ragazzina, però mia mamma l’ha fatto per il mio bene, perché comunque questo amore che avevo per questa persona non era non sano, lui era una persona molto violenta, quindi diciamo che è stato un atto d’amore di mia madre.

La Fagnani chiede: ”Ma quando lei si è svegliata  e le hanno detto non ha più il suo bambino... ti abbiamo operato, hai abortito... “Ho cancellato dalla memoria” risponde la Marini. “perché ho sofferto molto sia fisicamente sia psicologicamente, sicuramente è stata una cosa che poi mi è rimasta dentro, una ferita, io sono contro l’aborto assolutamente, però ci sono delle situazioni...” Fagnani: ma Il fatto che sua mamma avesse deciso per lei non le è sembrato una violenza”. Marini risponde con decisione: “No, perché mi ha cambiato la vita, mi ha dato la possibilità di allontanarmi, di non rimanere imprigionata a una persona che non mi amava e mi faceva del male e quindi non posso fare altro che ringraziarla. Più avanti nell’intervista Valeria Marini dichiara il suo desiderio di aver ancora dei figli.

Con un divertente, allegro e spesso malinconico botta e risposta con Francesca Fagnani, Valeria Marini ripercorre tutta la sua vita, dagli esordi al successo del Bagaglino fino ai tanti reality a cui ha partecipato, raccontando degli alti e dei bassi  della carriera. Non manca di precisare la sua versione dei fatti sulla famosa lite con Pamela Prati:” sì sì, mi ha graffiato, e porto ancora i segni, ma non voglio parlarne”. Ritorna al film scabroso girato con Bigas Luna, Bambola, nel quale si svolge la famosa scena delle anguille al cui ricordo Valeria Marini dice:” doveva essere una scena erotica, mamma mia allucinante...Che puzza il pesce”. Spiega poi il suo rapporto d’amore e di dipendenza con la mamma e ricorda nel finale, commuovendosi il rapporto mancato col padre.  Insomma, per dirla alla Valeria Marini: una puntata “stellare”.


Ultimo aggiornamento: Sabato 19 Marzo 2022, 13:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA