Coronavirus, le scuole non riapriranno il 3 aprile. Ecco quando si potrebbe tornare in classe

Coronavirus, le scuole non riapriranno il 3 aprile. Ecco quando si potrebbe tornare in classe

Coronavirus, quando riapriranno le scuole? A diversi giorni ormai dalla chiusura degli istituti e degli asili in Italia, l’emergenza per il Covid19 non vede ancora una parvenza di conclusione, e ora sembra chiaro che l’idea di riapertura al 3 aprile da parte del Governo fosse a dir poco avventata. Mentre i professori continuano a fare lezioni online, con la collaborazione dei loro studenti, spunta l’idea di prorogare la chiusura anche oltre il 3 aprile.

Leggi anche > Coronavirus, anche la scuola dei principini George e Charlotte passa alle lezioni online

Secondo il comitato tecnico scientifico, seguendo il ‘modello cinese’ le scuole dovrebbero restare chiuse per almeno due mesi, il che porterebbe ad una riapertura forse il 6 maggio, in ogni caso non prima di Pasqua. «Le scuole riapriranno quando avremo certezza che il quadro epidemiologico dell’Italia ci permetterà di mandare gli studenti a scuola nella massima sicurezza», aveva detto la ministra Azzolina.

D’altro canto la proroga della chiusura sembra evidente anche dall’ultima nota del Ministero dell’Istruzione sulla didattica a distanza, che fornisce indicazioni precise e puntuali, e che sembrano chiaramente indicare ai docenti che occorre continuare e insistere con le lezioni online forse addirittura fino alla fine dell’anno scolastico. Staremo a vedere.
Ultimo aggiornamento: Giovedì 19 Marzo 2020, 11:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA