Vaccino, la Puglia spinge per la terza dose. Emiliano: «Ho chiesto a Speranza di aprire a tutti»

La Puglia è stata la prima regione italiana a vaccinare tutto il personale scolastico

Video
di

«Ieri ho parlato con il ministro Speranza e ho chiesto, secondo il nostro punto di vista, di poter procedere direttamente alla terza dose per tutti i cittadini senza particolari distinzioni, perché con il vaccino abbiamo fatto ripartire il Paese e la Puglia, il vaccino è stata una benedizione». Così, il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ha annunciato la richiesta fatta al ministro della salute.

 

Leggi anche - Va a fare il tampone ma rimane incastrato nel naso. I medici: «È la prima volta che succede»

 

Come riporta La Repubblica, il presidente Emiliano ha poi aggiunto: «La Puglia è stata la prima regione italiana a vaccinare tutto il personale scolastico quando ancora questa strategia non era stata individuata dal Governo e oggi noi pensiamo, e lo dico chiaramente, che sia giunto il momento di consentire liberamente la terza vaccinazione, la terza dose a tutti i cittadini, man mano che la scadenza avverrà, senza distinzioni di categoria».

«Vedo - continua - che questa discussione che ho fatto con Speranza anche per conto della conferenza delle Regioni sta andando avanti. Il ministro ha interrogato i suoi tecnici per valutare questa opzione e, d'altra parte, se stiamo facendo la terza dose ai sanitari, non ci sono ragioni di salute che la rendono rischiosa, altrimenti non potremmo farla neanche ai sanitari. Quindi credo che sia giunto il momento di iniziare la terza dose per tutti i cittadini». 

 

 

 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 28 Ottobre 2021, 00:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA