Coronavirus, si lavora al nuovo decreto: possibili allentamenti, ecco cosa potrebbe riaprire

Coronavirus, si lavora al nuovo decreto: possibili allentamenti, ecco cosa potrebbe riaprire

Con l'attuale decreto in scadenza tra pochi giorni, il prossimo 13 aprile, si lavora in modo serrato sul nuovo Dpcm con le misure di contenimento: per questo mercoledì c'è stata una riunione tra il premier Giuseppe Conte e i capidelegazione delle forze di maggioranza, ha appreso l'agenzia Adnkronos.

Leggi anche > Coronavirus, oggi 542 morti: giù terapie intensive e ricoveri

Il nuovo Dpcm, che dovrebbe avere una durata di ulteriori 15 giorni, dovrebbe ricalcare quello in scadenza sul lockdown, ma si sta ragionando su un lieve allentamento delle misure: alcune attività potrebbero infatti riaprire, tra cui alcune vendite al dettaglio, come le cartolibrerie. Nulla di deciso invece sulle classiche librerie, per le quali una riapertura sembra più complessa. La riunione di oggi, scrive l'Adnkronos, è stata interlocutoria e altre ne seguiranno prima del week end.

Ultimo aggiornamento: Giovedì 9 Aprile 2020, 00:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA