I tuffi e il syncro hanno dato il via alle prima luci dell'alba in Italia (le 11

I tuffi e il syncro hanno dato il via alle prima luci dell'alba in Italia (le 11 in Asia) ai Mondiali di Nuoto a Gwangju, in Corea del Sud, che si disputeranno fino al 19 luglio. Una competizione importante infatti quella di quest'anno, dal momento che i piazzamenti in alcune discipline saranno decisivi per qualificarsi alle Olimpiadi di Tokyo del prossimo anno. La prima settimana sarà dedicata ai tuffi e al nuoto sincronizzato, oltre che al nuoto di fondo (dove ci sarà anche Gregorio Paltrinieri, fino a ieri specialista dei 1500) mentre inizieranno in un secondo momento le sfide di velocità con i nuotatori in vasca, con occhi puntati soprattutto su Federica Pellegrini (al suo nono mondiale, un record) e le nuove star, Simona Quadarella e Margherita Panziera. Oggi intanto alle 13, dopo le prime gare, la cerimonia di apertura.

Venerdì 12 Luglio 2019, 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA