Moda, la tendenza 2020 dalle passerelle: Orient Express per esotiche emozioni
di Ilaria Del Prete

Moda, la tendenza 2020 dalle passerelle: Orient Express per esotiche emozioni

Che siano le atmosfere romantiche dell'Indocina, quelle di una leggenda nipponica o le suggestioni di un viaggio in Birmania, la moda delle prossime stagioni viaggia sull'Orient Express. È questa la tendenza che detta la linea sulle passerelle di Altaroma, la fashion week della Capitale che si è appena conclusa. Per Giada Curti l'ispirazione per la primavera estate è L'amante di Marguerite Duras. Le sue «donne che amano troppo» indossano impalpabili sete stampate con uccelli di fuoco, tra i capelli bacchette che fanno presagire un ritorno a chignon da geisha. Per l'inverno, strizza l'occhio allo street style l'haute-couture di Antonio Martino. Tra volumi scultorei e linee minimal a contrasto e giochi di colore tra bianco, rosso e blu.

Leggi anche > Antonio Martino, abiti-origami ispirati a una leggenda giapponese: «Diventare stilista? L'ho deciso a tre anni»
 
 


Si parte per la Russia con Roi du Lac, che propone tessuti stampati con personaggi fiabeschi e matrioske.
Sono kimoni destrutturati quelli realizzati rigorosamente a mano e in Toscana da Officine904. Anche gli accessori risentono del fascino orientale. Come i cappelli di Adrianhats, a tesa larga ma integrati da una fascia simile a quelle indossate dalle popolazioni birmane. O le borse di Irma Cipolletta, dalle geometrie che riportano la mente agli origami.

E se l'ispirazione porta lontano, a far tornare tutti a casa sono lo stile e le materie prime made in Italy. A mettere tutti d'accordo anche l'attenzione sempre maggiore da parte di stilisti e aziende per la sostenibilità di tessuti e produzioni. Un esempio? La collezione di Italo Marseglia, che veste le sue donne, tra cui la ex atleta Fiona May, con preziosi pizzi frutto di upcycling o della lavorazione di materiali di scarto cime la pelle di salmone usata per le borse.

riproduzione riservata ®
Ultimo aggiornamento: Giovedì 30 Gennaio 2020, 08:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA