Rap, Paola Zukar spiega il fenomeno in Italia: la riedizione aggiornata
di Rita Vecchio

Rap, Paola Zukar spiega il fenomeno in Italia: la riedizione aggiornata

La manager più influente del rap italiano. Paola Zukar torna con la riedizione di Rap, una storia italiana (prima versione nel 2016) «qualcosa di più di una versione riveduta e corretta, è una nuova importante appendice», scrive.

 

Una sorta di dietro le quinte, «di backstage di quello che è successo alla scena in questi vitali quattro anni». Non solo la storia dell'hip hop italiano, del rap e della trap, ma dell'evoluzione che conduce all'urban, «pop che ha assunto molte caratteristiche tipiche della musica moderna nera, come il rap, l'R&B, il neo-soul, la bass music», fino alla drill. «Il paradosso del fenomeno rap è che siamo in un Paese che ha accettato il rap suo malgrado, forse per noia o per mancanza di altre novità».

 

Paola Zukar, Rap. Una storia italiana, Baldini+Castoldi, 372 p, 17 euro


Ultimo aggiornamento: Giovedì 22 Luglio 2021, 13:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA