La settima luna, il giallo di Piergiorgio Pulixi

La settima luna, il giallo di Piergiorgio Pulixi

Il vicequestore Vito Strega sta festeggiando la nascita della nuova unità investigativa sui crimini seriali con le fidate ispettrici Eva Croce e Mara Rais quando sono subito chiamati nel Parco del ticino. Qui giace un cadavere, nell’acqua: è di una ragazza che ha le mani legate dietro alla schiena indossa una maschera bovina. Rituale che rimanda a un delitto avvenuto anni prima in Sardegna. Lavorano al fianco dell’ispettrice Clara Pontecorvo. Di certo c’è un emulatore, che vuole i riflettori puntati su di sé… I poliziotti dovranno essere più uniti che mai, e Vito Strega, per la prima volta così vulnerabile, si troverà a fare i conti con il proprio passato.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 15 Luglio 2022, 14:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA