Roberto Giachetti : «Mi sono operato per un tumore».

Il deputato di Italia Viva Roberto Giachetti: «Mi sono operato per un tumore».

Roberto Giachetti, storico parlamentare del centosinistra, e candidato sindaco di Roma contro Virginia Raggi nel 2016, ha raccontato su Facebook di aver subito un'operazione per rimuovere un tumore nel corso della settimaa. Giachetti, arrivato in Parlamento nel 2001 con l'allora Margherita di Francesco Rutelli, è uno dei protagonisti della politica nazionale da diversi anni. Sulla sua pagina Fb racconta: «Va bene per questo compleanno mi sono fatto come ‘regalo’ l’incontro con il tumore. La mia vita subisce un altro ribaltamento e questo di per se non è un male. Poi bisogna capire come si prosegue. Per ora (con questa roba certezze non sono a disposizione!) le condizioni di proseguire sembrano esserci e questo già basta a trovare numerose ragioni per occupare e dedicare il tempo necessario al tanto che ancora ho da fare nella mia vita. A questo proposito il mio grazie più grato va a Marco Gradi, il mio medico di famiglia, che con il suo scrupolo maniacale ha voluto che facessi ‘quella’ ecografia dalla quale è partito tutto, e poi ad Alessandro Amici (con il suo staff) che mercoledì scorso mi ha operato per togliere il tumore».

L'esponente di Italia Viva, comunque, fa sapere di essere in buone condizioni di salute tanto da dare appuntamento a lunedì per la sua ormai consueta rassegna stampa web su Radio Leopolda: «Per chi vuole ci sentiamo domani alle 7.30 per la rassegna stampa su RadioLeopolda. Un abbraccio a tutti!»


Ultimo aggiornamento: Lunedì 25 Aprile 2022, 18:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA