Roma, Alessandro Onorato contro l'assessore ai trasporti Calabrese: «Mortifica la categoria dei tassisti»

Roma, Alessandro Onorato contro l'assessore ai trasporti Calabrese: «Mortifica la categoria dei tassisti»

 L’assessore Pietro Calabrese mortifica tutti i tassisti romani. È quanto dichiara in una nota Alessandro Onorato (Lista Marchini).  Dopo aver lasciato in piena pandemia l'intera categoria dei tassisti in uno stato di totale abbandono, sola ad affrontare con i mezzi propri l'emergenza Covid, nel pieno di un crollo lavorativo senza precedenti, con una domanda in drammatica picchiata, l'amministrazione comunale cosa fa? 


Dopo una serie di assurde ordinanze sulle turnazioni di servizio, e sulla grande problematica di abusivismo che vige all'aeroporto internazionale Leonardo da Vinci di Fiumicino, l’Assessore ai trasporti Pietro Calabrese non riesce a trovare nemmeno uno spazio per fissare rapidamente un incontro con i lavoratori che oggi si sono riuniti in circa 500 sotto l’assessorato per un sit in di protesta.

 


Questo episodio, come altri, conferma la totale inadeguatezza di un gruppo di amministratori - conclude la nota - che continua a rimanere sorda e cieca davanti alle situazioni di difficoltà presenti nella nostra città e che con questo atteggiamento sta portando allo sfascio Roma.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 21 Ottobre 2020, 23:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA