Maltempo, la Lega chiede al sindaco Gualtieri lo stato di calamità per Ostia

Maltempo, la Lega chiede al sindaco Gualtieri lo stato di calamità per Ostia

La Lega chiede che sia immediatamente inviata dal sindaco Roberto Gualtieri alla Regione Lazio la richiesta di stato di calamità per Ostia e il litorale, duramente colpiti anche oggi dall'ondata di maltempo. In una nota gli esponenti della Lega, Davide Bordoni, consigliere capitolino, e Monica Picca, consigliera al Municipio Roma X, spiegano: «Invitiamo il primo cittadino a investire subito tutti fondi disponibili, compresi quelli del Campidoglio, utili a risanare il territorio e rilanciare l'economia».

Maltempo, mareggiata e danni a Ostia: «Persone salvate in casa». Stabilimenti balneari devastati

«I danni sono ingenti, il problema dell'erosione a Ostia, Fiumicino e su tutto il litorale non si ferma, anzi peggiora: negli ultimi anni sono mancati interventi di rilievo e risolutivi. Lo stato di calamità è dunque necessario per avviare il ripristino e gestire la zona fuori dall'emergenza, secondo regole precise, nel rispetto dell'ambiente e nella promozione di un'economia sostenibile che porti ricchezza e benessere all'intera comunità cittadina. L'economia del litorale è in ginocchio. Un'area preziosa, che dovrebbe e potrebbe essere valorizzata e goduta da romani e turisti tutto l'anno, ad ogni giro di vento si trasforma in una minaccia alla sicurezza per il territorio e i suoi abitanti. L'amministrazione si attivi immediatamente, Roma non può attendere oltre».


Ultimo aggiornamento: Martedì 22 Novembre 2022, 19:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA