Wakeparadise Milano, all'Idroscalo sport e divertimento uniti in un solo luogo

Wakeparadise Milano, all'Idroscalo sport e divertimento uniti in un solo luogo

Wakeparadise Milano è il watersport park più grande d’Italia ed è situato a sud del Parco Idroscalo – polmone verde di Milano. La struttura consente di passare la giornata all’insegna degli sport d’acqua, in un ambiente rilassante e familiare, con il supporto di diversi istruttori altamente competenti. Wakeparadise Milano è un punto di riferimento europeo per atleti e appassionati degli sport acquatici. La struttura dispone di impianti wakeboard dedicati ai principianti che desiderano approcciarsi alla disciplina e ai riders più esperti. Con 800 metri di percorso Wakeparadise Milano vanta due impianti dedicati al wakeboard.

 

 

Il Full Size Cable con 18 strutture costruite per eseguire evoluzioni in acqua in acqua è il circuito dedicato ai più esperti. Costituito da 5 pali, l’impianto è in grado di trainare a velocità costante e in senso antiorario fino ad un massimo di 10 persone contemporaneamente. Il System 2.0, invece, è pensato per chi si approccia per la prima volta alla disciplina. Quest’ultimo è sostanzialmente un impianto formato da 2 pali distanti circa 150 metri all’interno del quale istruttori qualificati possono regolare la velocità di traino, agevolando l’apprendimento del cliente.

 

 

Wakeparadise Milano include inoltre la Surf Pool più grande al mondo nel genere delle piscine che creano onde artificiali e statiche. Infatti, la pool di Wakeparadise Milano è in grado di generare un’onda alta fino a 1,6 metri e larga 10. L’onda artificiale permette innanzitutto di imparare a concentrarsi sulle nuove manovre o sul perfezionamento della tecnica di riding. Grazie alle lezioni divise in più livelli e alle tre modalità di funzionamento di difficoltà crescente dell’onda, gli istruttori del centro possono assicurare apprendimento e divertimento per tutti. L’energia della Surf Pool proviene al 100% da fonti rinnovabili certificate: idroelettrica, solare, biomassa, eolica e geotermica.

 

 

“Vogliamo essere il punto di riferimento sia per i professionisti che desiderano allenarsi in un impianto wakeboard vicino a casa, sia per chi è incuriosito da un’attività meno tradizionale e vuole provare il brivido di cavalcare l’onda” - commenta Ludovico Vanoli, Presidente di Wakeparadise Milano.


Ultimo aggiornamento: Martedì 1 Giugno 2021, 14:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA