Milano, novità anagrafe. Al via il rilascio dei certificati nelle tabaccherie
di Simona Romanò

Milano, novità anagrafe. Al via il rilascio dei certificati nelle tabaccherie

Un'innovazione comoda e veloce: i certificati sono rilasciati anche dai tabaccai di Milano. Niente più fila agli uffici dell'anagrafe. In questa prima fase 32 tabaccherie presenti in diversi quartieri della città offriranno ai cittadini la possibilità di richiedere uno dei 14 certificati anagrafici disponibili, al costo massimo di 2 euro. Un’iniziativa che nasce dalla convenzione siglata con la Federazione italiana tabaccai.

 

 

«Dopo l’eccellente riscontro avuto grazie alla convenzione con le edicole, che a poco meno di un anno dall’inizio dell’attività hanno già rilasciato oltre 67mila certificati, commenta l'assessora alla Trasformazione digitale e Servizi Civici, Roberta Cocco – con questa nuova convenzione ampliamo la platea degli “sportelli di quartiere” a disposizione dei cittadini. I tabaccai rappresentano un importante presidio fisico di prossimità che s’inserisce nel quadro di iniziative per vivere davvero la città a 15 minuti e si affiancano ai servizi online, il cui utilizzo è in costate crescita e grazie ai quali è possibile evitare lunghi spostamenti in città».  Sul sito del Comune l'elenco dei tabaccai aderenti.

 

Questi invece i certificati che potranno rilasciare i tabaccai aderenti: Contestuale (Nascita, Residenza, Cittadinanza, Esistenza in vita), Contestuale AIRE, Contestuale e stato di famiglia, Cittadinanza, Convivenza di fatto, Esistenza in vita, Matrimonio, Morte, Nascita, Residenza, Stato di famiglia, Stato libero, Unione civile, Certificato di Contratto di convivenza.


Ultimo aggiornamento: Martedì 18 Maggio 2021, 17:36
© RIPRODUZIONE RISERVATA