Il governatore De Luca fa lo "sceriffo" e ferma un africano davanti al supermarket
di Carmen Incisivo

Il governatore De Luca fa lo "sceriffo" e ferma un africano davanti al supermarket

Il governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, torna a vestire i panni dello sceriffo, l’appellativo che si è guadagnato nei lunghi anni da sindaco, quando coordinava e qualche volta svolgeva personalmente attività come sgomberi e controlli sul territorio insieme alle forze di polizia. 

Questa mattina a Salerno, in via Gian Vincenzo Quaranta, a pochi passi dalla centralissima piazza XXIV Maggio, ha fatto accostare l’auto di servizio a bordo della quale viaggiava per fermare personalmente un nigeriano intento in attività di accattonaggio davanti a un supermercato. Il presidente è sceso dall’auto, ha bloccato il 28enne e lo ha poi consegnato ai vigili urbani che, non potendo identificarlo sul posto, hanno disposto ulteriori accertamenti effettuati al comando di via dei Carrari. L’uomo, un 28enne nigeriano, è da due anni in Italia e risiede in un centro d’accoglienza a Sicignano degli Alburni, nel salernitano. È stato multato e denunciato.  
Sabato 22 Settembre 2018, 20:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA