Neonata muore mezz'ora dopo il parto: incubo per una mamma ventenne

Torino, neonata muore mezz'ora dopo il parto: incubo per una mamma ventenne

Una bimba appena nata è morta ieri sera a Torino, all'ospedale Maria Vittoria: la neonata, venuta alla luce dal grembo di una mamma ventenne con gravidanza ad alto rischio per una malattia metabolica, è deceduta appena mezz'ora dopo la nascita. Il dramma è stato reso noto in un comunicato dell'Asl Città di Torino, che ricostruisce la vicenda e in cui si fa sapere che è stata avviata un'indagine intera per far luce sull'accaduto.

Leggi anche > Bimba di un anno precipita dalla tromba delle scale: è grave

La giovane mamma della piccola è stata ricoverata in Ostetricia e Ginecologia nella mattina di domenica: qui le è stato indotto il parto alla 36esima settimana di gestazione. La ragazza era stata seguita solo nelle ultime settimane dall'ambulatorio gravidanze a rischio dell'ospedale e il parto indotto era previsto dai protocolli previsti per la sua patologia: dato il rischio, sono state costantemente monitorate le condizioni materne e fetali - prosegue la nota - il travaglio è iniziato in tempi fisiologici e, in previsione della nascita, considerata la macrosomia fetale, è stata allertata la neonatologia.

Ieri sera poco dopo le 22 la piccola è nata: ma viste le sue condizioni cliniche i sanitari, continua la nota dell'Asl, hanno avviato immediatamente le  procedure di rianimazione cardiopolmonare. Dopo 30 minuti è stato purtroppo constatato il decesso della neonata. «Siamo vicini alla famiglia in questo terribile momento - le parole di Carlo Picco, Commissario dell'Asl Città di Torino - è già stata attivata un'indagine interna per ricostruire tutte le fasi della gravidanza e fare chiarezza su quanto è accaduto. Il Servizio di Psicologia Aziendale è già presente in reparto  per aiutare la giovane donna e la sua famiglia ad elaborare il triste evento». 

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 22 Gennaio 2020, 16:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA