Prete scomparso e trovato morto: il corpo vicino a una chiesa sconsacrata. Il giallo dell'auto carbonizzata

Il parroco dopo aver esercitato

Prete scomparso e trovato morto: il corpo vicino a una chiesa sconsacrata. Il giallo dell'auto carbonizzata

di Redazione web

È mistero nel tarantino dove è stato ritrovato il corpo di un prete, Don Giovanni Marrazza, che era sparito sabato scorso, 26 novembre, dalla propria abitazione. Il cadavere si trovava vicino ad una chiesa sconsacrata, la polizia, che ha aperto un'indagine, ha anche rinvenuto l'auto del prete, completamente carbonizzata. 

Dramma alla gita in montagna, scivola mentre prova a scattare un selfie: morto a 18 anni davanti agli amici

Malore improvviso, Federico muore ai peidi del letto: trovato dal padre, aveva 28 anni

Suv travolge due ragazzi in bici e non si ferma: morto Manuel Lorenzo, grave l'amico. Il 16enne era una promessa del Padova

La vicenda

Don Giovanni Marrazza era un prete in pensione di 88 anni. Aveva fatto ritorno in Puglia, dove è nato, dopo avere esercitato come parroco in Piemonte fino al 2011. Da sabato scorso non si avevano più avuto sue notizie e oggi, giovedì 1 dicembre, la macabra scoperta della polizia.

Il cadavere del sacerdote è stato ritrovato nelle campagne tra Manduria e Uggiano Montefusco, nel tarantino. Sul corpo, che era supino, completamente vestito ma con la cintura dei pantaloni slacciata, non sono stati rinvenuti segni di violenza. 

Le indagini 

La polizia ha aperto le indagini per capire cosa sia successo al prete e soprattutto perché il suo corpo si trovava vicino ad una chiesetta sconsacrata. Resta poi da risolvere anche il mistero, dell'auto completamente carbonizzata. 

 

Ultimo aggiornamento: Giovedì 1 Dicembre 2022, 18:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA