Dramma alla gita in montagna, scivola mentre prova a scattare un selfie: morto a 18 anni davanti agli amici

I fatti risalgono allo scorso anno, ma solo in questi giorni il caso è stato archiviato definitivamente come incidente

Dramma alla gita in montagna, scivola mentre prova a scattare un selfie: morto a 18 anni davanti agli amici

Scivola mentre prova a farsi un selfie durante una gita in montagna e muore. Fynley Jones, di appena 18 anni, è morto dopo essere caduto accidentalmente nel vuoto mentre provava a scattarsi un selfie durante una gita in montagna insieme ai suoi amici. Il giovane si trovava sul Pen Pych, nel Galles meridionale quando è avvenuta la tragedia.

Leggi anche > Operazione può salvare la vita del figlio, i genitori rifiutano: «Non vogliamo sangue da vaccinati contro il Covid»

Leggi anche > Credono sia intollerante al lattosio ma ha un raro tumore, bimba muore due giorni dopo il suo primo compleanno

L'indagine

I fatti risalgono allo scorso anno, ma solo in questi giorni il caso è stato archiviato definitivamente come incidente. Secondo l'esame post mortem presso l'University Hospital of Wales, Fynley ha riportato lesini gravissime nella caduta tra cui un trauma cranico che si è rivelato fatale. Secondo una ricostruzione il giovane si sarebbe sporto troppo per cercare una giusta angolazione per la foto. A quel punto avrebbe perso l'equilibrio precipitando per diversi metri.

Quel giorno Fynley aveva organizzato un'uscita con un gruppo di compagni di scuola. Erano arrivati in cima alla collina, a circa cinquecento metri di altezza e da lì stavano ammirando il paesaggio poco prima che si consumasse la tragedia. Dopo la caduta gli altri ragazzi hanno avvertito immediatamente i soccorsi, ma purtroppo per il 18enne non c'è stato nulla da fare.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 1 Dicembre 2022, 14:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA