Mirtilli e carote migliorano la vista? Falso. Fake news e verità da sapere sui nostri occhi
di Ida Di Grazia

Mirtilli e carote migliorano la vista? Falso. Fake news e verità da sapere sui nostri occhi

Mirtilli e carote migliorano la vista? Falso. Fake news e verità da sapere sui nostri occhi. La vista è un bene prezioso e delicato da proteggere sin dai primi giorni di vita. La prevenzione visiva, quindi, è un percorso che deve cominciare da subito. 


 Leggi anche > Rai Ragazzi celebra Gianni Rodari: in esclusiva il videoclip animato “Il cielo è di tutti” cantata da Bungaro e Fiorella Mannoia

Quante volte avete sentito che mangiare carote fa bene alla miopia? A questa e a tante altre domande ha risposto il  Comitato Scientifico della Fondazione Salmoiraghi & Viganò a cui Leggo ha chiesto di svelare le 5 notizie false, o fake news, più diffuse e quali invece quelle vere.

L’allattamento al seno danneggia la vista? 
Falso  

La gravidanza, pur debilitando la donna, non determina un peggioramento del difetto visivo. Piccole fluttuazioni, che regrediscono alla fine dell’allattamento, non è considerata una patologia.
 
Gli occhiali guariscono i difetti di vista? 
Falso 

È necessario che i bambini con difetti di vista usino sempre gli occhiali prescritti e l’esigenza del loro uso deve essere vissuta serenamente dai genitori. Il loro uso non modifica la spontanea evoluzione del difetto visivo.
 
Mirtilli e carote migliorano la miopia? 
Falso 

La frutta e la verdura fanno bene, ma non servono per prevenire o curare i problemi della vista. 
 
Portare gli occhiali rende gli occhi più deboli?
Falso

Indossare gli occhiali non modifica i difetti della vista, fa vedere meglio e quindi quando ci si abitua è molto difficile farne a meno. I difetti visivi vanno corretti e controllati annualmente nel soggetto giovane, nell’adulto ogni due anni è sufficiente. Darsi delle scadenze è ragionevole anche se poi i parametri cambiano da persona a persona.
 
L’utilizzo del computer fa male agli occhi
Falso

L’utilizzo del computer non provoca danni agli occhi. E' però necessario consultare il medico oculista se accusiamo disturbi particolari o affaticamento in modo particolare in caso di presbiopia dove è necessario mettere a fuoco più distanze.

Il fumo può danneggiare seriamente la vista?
Vero

Il fumo aumenta il rischio di degenerazione maculare senile. In oltre favorisce l’insorgere della cataratta e provoca sicuramente secchezza oculare.
 
Il trucco può causare danni agli occhi?
Vero

Occorre fare molta attenzione con il trucco. Possono verificarsi lesioni agli occhi dovute alle spazzole per mascara. Evitare di mettere il trucco sul bordo interno della palpebra perché va ad ostruire i fori che producono i lipidi, quindi la lacrima sarà di una qualità più scarsa e meno protettiva. I trucchi hanno una scadenza che è bene rispettare e vanno sostituiti in seguito a banali infezioni come la congiuntivite. Sempre per lo stesso motivo è bene evitare di scambiare i trucchi con altre persone.
 
I nostri occhi possono rivelare problemi di salute nascosti?
Vero

Gli occhi possono mostrare una serie di patologie, alcune asintomatiche, di solito visibili solo in un esame del medico oculista. 
 
Gli occhiali da sole vanno consigliati anche ai bambini?
Vero  

Gli occhiali da sole sono molto indicati in età pediatrica. Il danno prodotto da esposizioni incontrollate ai raggi UV è stato accertato. Molto indicato anche un cappellino con visiera.
 
I difetti della vista si ereditano? possono essere ereditari? 
Vero 

La gran parte dei difetti di vista presenti in famiglia viene ereditato. Per questo motivo è consigliata una visita preventiva dal medico oculista già in tenera età.
 


Ultimo aggiornamento: Martedì 20 Ottobre 2020, 16:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA