Martina, morta a 17 anni dopo una caduta da cavallo: aperta un'inchiesta, disposta l'autopsia

Martina, morta a 17 anni dopo una caduta da cavallo: aperta un'inchiesta, disposta l'autopsia

La Procura di Sassari ha aperto un'inchiesta sulla morte di Martina Berluti, 17 anni, amazzone dell'Asd Endurance Team del Golfo di Porto Torres, deceduta a causa delle gravi ferite riportate nell'incidente avvenuto mentre si allenava lungo uno sterrato vicino alla strada dei due Mari a Porto Torres.

La pm, Maria Paola Asara, ha aperto un fascicolo - attualmente pare senza indagati - e disposto l'autopsia e incaricato la squadra mobile di Sassari di effettuare tutti gli accertamenti per verificare la dinamica della tragedia. Gli investigatori stanno acquisendo i video delle telecamere della zona e alcuni filmati privati.

Com'è morta Martina, aveva 17 anni

L'incidente, a differenza di quanto appreso in un primo momento, è avvenuto mercoledì pomeriggio. La giovanissima amazzone si stava allenando con un'amica quando il cavallo sarebbe inciampato. La 17eene è caduta e l'animale le è finito addosso. L'amica ha subito fatto scattare l'allarme. Sul posto è arrivato il titolare del maneggio Endurance Team del Golfo che si trova poco distante, la mamma dell'amica che si allenava con lei e il 118. Poco dopo è arrivato l'elisoccorso che ha trasportato la giovane amazzone all'ospedale di Sassari in condizioni disperate. Purtroppo tre giorni dopo è deceduta. I familiari hanno concesso il prelievo degli organi.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 29 Agosto 2022, 18:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA