Jessica, una chat privata a "Chi l'ha Visto?": "Il tranviere doveva consumare, era tutto programmato"

Jessica, una chat privata a "Chi l'ha Visto?": "Il tranviere doveva consumare, era tutto programmato"

  • 1
    share
"Era tutto programmato", si legge in una chat privata intercettata dalla redazione di "Chi l'ha Visto" in merito al caso di Jessica Valentina Faoro, la 19enne morta a Milano in casa del tranviere presso cui lavorava e alloggiava. 

LEGGI ANCHE -----> Jessica, la collega del tranviere: "Un maniaco con precedenti"

LEGGI ANCHE ------> Jessica, l'appello del papà: "Aiutatemi a ritrovare il suo cane"





Due persone parlano dell'accaduto e sembrano conoscere bene l'uomo sospettato, Alessandro Garlaschi. La chat, data la sua importanza - fa sapere la conduttrice Federica Sciarelli - è stata consegnata ai carabinieri e agli inquirenti che indagano sul caso.  

LEGGI ANCHE ---> Pamela voleva tornare a casa: la testimonianza a Chi l'ha Visto?

Scivono che l'uomo aveva raccontato di dover tornare a casa, che era euforico: aveva allontanato apposta la moglie e doveva consumare con la ragazza giovane che lavorava in casa sua. 

 
Mercoledì 14 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 22:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME