Ischia, allerta meteo per possibili nubifragi. Legnini: «A Casamicciola 1.100 persone da evacuare»

Allerta meteo a Ischia, con possibili piogge e nubifragi nel pomeriggio

Video

di Redazione web

Allerta meteo a Ischia, con possibili piogge e nubifragi nel pomeriggio. E il commissario straordinario per la protezione civile a Ischia, Giovanni Legnini, ha disposto l'evacuazione di oltre mille persone dall'area rossa dell'isola interessata dalla frana dei giorni scorsi 

Allerta meteo delle 16

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo di colore Giallo valido a partire dalle ore 16 di oggi su Ischia e sulle zone 1 e 3 che comprendono Napoli, Isole, Area Vesuviana, Piana Campana, Costiera Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini. Si prevedono precipitazioni anche intense e un conseguente rischio idrogeologico, soprattutto nei territori dove la situazione è già fortemente compromessa dalle precipitazioni degli ultimi giorni e in condizioni idrogeologiche particolarmente fragili.

Sono possibili frane, colate rapide di fango, caduta massi, allagamenti, ruscellamenti con trasporto materiali, allagamenti, innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d'acqua, esondazioni e altri scenari connessi al rischio idrogeologico. La Protezione Civile della Regione Campania raccomanda alle autorità competenti di prestare massima attenzione rispetto alle criticità evidenziate, ponendo in essere tutte le misure previste dalle rispettive pianificazioni comunale di protezione civile atte a prevenire, contrastare e mitigare i fenomeni attesi a tutela dei cittadini. Per quanto riguarda l'isola di Ischia, il Capo della Protezione Civile regionale, Italo Giulivo, è presente al Centro Operativo Comunale a supporto del Commissario Legnini anche con squadre di volontari a supporto del Comune. Il Presidente De Luca si tiene costantemente informato.

Giorgia Meloni posta la foto del poliziotto che mette in salvo un bimbo a Ischia: «Il governo e l’Italia vi sono grati»

Ischia, i morti salgono a 11: identificate le ultime tre vittime, sono Salvatore, Gianluca e la moglie Valentina

Legnini: «Evacuazione fino a domenica»

«Lo Stato si farà carico di garantire l'accoglienza dei cittadini interessati dal provvedimento» che dispone l'evacuazione dalle loro case in zona rossa, «ad oggi è presumibile che la durata sarà di due o tre notti, probabile fino a domenica». Lo ha detto Giovanni Legnini, commissario straordinario per la protezione civile a Ischia, nella conferenza presso il centro operativo comunale di Casamicciola Terme. La decisione sulla durata temporale «sarà man mano aggiornata sulla base dell'evoluzione dell'allerta meteo: si parte da oggi pomeriggio alle 16 con orizzonte temporale fino a domenica».

 

Palazzetto per l'evacuazione

Ad Ischia si preparano gli alloggi che dovranno ospitare gli sfollati di Casamicciola e degli altri comuni. Nel comune capoluogo i volontari stanno da questa mattina allestendo il palazzetto dello sport Federica Taglialatela, nella zona di Fondobosso che sorge a pochissima distanza dallo stadio Mazzella. Nella struttura, intitolata alla memoria della giovane ischitana morta nella strage del Rapido 904 e scelta poiché dispone del sistema di riscaldamento, i volontari della colonna mobile della regione Campania stanno piazzando 250 reti e materassi arrivati da Napoli. A Forio era stato individuato un secondo hub per gli sfollati, nel palazzetto dello sport di via Casale, ritenuto però non idoneo per ragioni logistiche; nel frattempo i tecnici stanno effettuando un sopralluogo alla palestra della scuola Balsofiore ed a breve decideranno se sia idonea per ospitare le persone allontanate dalle loro case per ragioni di sicurezza.

«Non ci sarà allontanamento coattivo»

«Non ci sarà un allontanamento coattivo delle persone. Sono loro che dovranno spostarsi. Si tratta di un'ordinanza che va rispettata ma sono fiducioso che la stragrande maggioranza delle persone vi si atterrà, parliamo della loro sicurezza. Non si tratta di nessuna deportazione», ha spiegato il commissario per l'emergenza Casamicciola, Giovanni Legnini.

«Se arriverà a breve una allerta meteo arancione è chiaro che ci sarà lo stesso provvedimento di oggi. Ma per ora c'è un'allerta gialla, poi vedremo sul prossimo futuro dell'isola». Lo ha detto Giovanni Legnini, commissario straordinario per la Protezione civile a Ischia, in conferenza stampa sull'isola. «Ora - ha aggiunto - facciamo però un passo alla volta. Superata questa contingenza di questi giorni dovremo iniziare a lavorare su un piano, che iniziamo già oggi pomeriggio in dialogo con la Protezione Civile nazionale, su opere di messa in sicurezza per l'eliminazione del rischio residuo futuro».

 

Ultimo aggiornamento: Venerdì 2 Dicembre 2022, 12:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA