Si allena in bici in A14: fermato e multato un triatleta russo che si allenava per l'Ironman di Cervia
di Simone Pierini

Ironman di Cervia, si allena in bici in A14: fermato e multato un triatleta russo

L'appuntamento è l'Ironman di Cervia di questo fine settimana. Gli atleti internazionali sono già arrivati e qualcuno, nei suoi allenamenti, ha perso di vista le regole della strada. Un atleta russo è infatti entrato nell'autostrada A14 da Rimini in direzione sud con la sua bici come nulla fosse. Caschetto in testa ha impostato la sua andatura sfrecciando a bordo strada incurante dei rischi e dei pericoli per lui e gli automobilisti. 

È stata così avvertita la pattuglia della polizia stradale che ha fermato l'atleta. Lui, 30 anni, ha provato a giustificarsi: «Mi sto allenando per l'Ironman», ha detto agli agenti. Ovviamente non è bastato ad evitare la multa di 42 euro prevista dal codice stradale. È stato anche sottoposto ad alcoltest, risultato negativo, prima di essere accompagnato fuori dall'autostrada dal casello Rimini nord. 
Giovedì 19 Settembre 2019, 19:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA