Gli amici gli presentano una ragazza: lui la porta a fare una passeggiata, poi la violenta

Gli amici gli presentano una ragazza: lui la porta a fare una passeggiata, poi la violenta

Si erano conosciuti poche ore prima, presentati da amici comuni, e sono andati a cena per parlare di lavoro, in occasione dell'approssimarsi del periodo della vendemmia. Le intenzioni dell'uomo, però, erano ben altre e, dopo averla convinta a fare una passeggiata lungo il Tanaro, l'ha violentata. L'uomo si trova ora in carcere a Torino.

 

Lecce, donna tenta di uccidere la figlia neonata e poi l'abbandona

 

Il presunto stupratore è un 28enne di origini albanesi, ma da anni residente nell'Astigiano, che è stato arrestato dai carabinieri: è accusato di violenza sessuale nei confronti della vittima, una giovane di 24 anni. A denunciare lo stupro è stata la stessa ragazza, che si è rivolta ai carabinieri ed è stata accolta nell'ambiente protetto della 'stanza tutta per sè', in attesa di essere affidata al Centro Antiviolenza Orecchio di Venere di Asti. 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 6 Agosto 2021, 07:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA