Frecce Tricolori oggi su Roma: rivedi i passaggi con il grande tricolore sul Palazzo dell'Aeronautica

Video

di Paolo Ricci Bitti

Frecce Tricolori oggi martedì 30 marzo per due volte nel cielo di Roma. Due sorvoli per celebrare il 98° anniversario della fondazione dell'Aeronautica militare e il giuramento dei nuovi ufficiali piloti del corso Borea VI dell'Accademia di Pozzuoli. La Pattuglia acrobatica nazionale è stata rischierata ieri a Pratica di Mare e già ieri mattina aveva effettuato sorvoli per aiutare i piloti a prendere punti di riferimento nello scenario romano per i passaggi odierni con cui ha incorniciato con i fumi tricolori la ricorrenza costituzione dell'Aeronautica militare risalente al 28 marzo 1923. Le previsioni meteo ottime (cielo sereno, visibilità 10 chilometri, vento debole da nord est, Grecale, bassa umidità) sono state confermate e in più l'adozione della zona arancione ha permesso a chi abita nel comune di Roma di uscire di casa per raggiungere i luoghi migliori - sempre con grande attenzione al distanziamento - per godersi il volo della Pan che ha appena celebrato i 60 anni di attività. Il fulcro dei passaggi, previsti fra le 10.15 e le 11.15. I passaggi sono stati trasmessi in diretta sul canale Youtube dell'Am, e sono lì rivedibili. Fulcro dei passaggi il Palazzo dell'Aeronautica in viale Castro Pretorio nei pressi di Termini: il Gianicolo e lo Zodiaco di via Trionfale (Monte Mario) le postazioni previligiate, mentre in tanti hanno raggiunto viale Castro Prettorio, nei pressi del palazzo voluto da Italo Balbo e inaugurato nel 1931: all'epoca era l'edificio più moderno d'Europa. Sulle pareti esterne dell'ingresso monumentale sono scolpiti i nomi di tutti i caduti dell'Aeronautica militare, il Lapidario. Poco prima delle 11 i due passaggi: maestosi come sempre, con le Frecce che sono arrivate alle spalle dell'edificio proprio mentre avveniva il giuramento.

Frecce Tricolori Aeronautica militare, oggi i 60 anni dei campioni del mondo del volo acrobatico, testimonial delle eccellenze italiane. Presto il nuovo aereo

Kasia Smutniak in volo con le Frecce Tricolori: le emozioni di un sogno

«Ho visto il mondo alla rovescia volando sulle Frecce tricolori» di Paolo Ricci Bitti

Le Frecce sono state coordinate da terra dal comandante, il tenente colonnello Gaetano Farina, che si è piazzato sul tetto del palazzo dell'Aeronautica, che ospita anche un eliporto, all'ombra delle ali di travertino che ricordano quelle dell'idrovolante S 55 delle trasvolate atlantiche di Balbo.  La Pan è arrivata sulla Capitale da sud dopo il decollo dalla base di Pratica di Mare, hanno attraversato l'Eur e hanno sorvolato Roma a quota 2.000 piedi, poco meno di 700 metri, disegnando nel cielo, con i fumi degli Aermacchi Mb 339, il tricolore verdebiancorosso lungo 5 chilometri: una bandiera vasta come 72 campi da rugby allineati, la bandiera più grande del mondo. Due i sorvoli, poi il ritorno a Pratica di Mare e quindi rientro a Rivolto (Udine) sede del 313° gruppo.

 

Frecce tricolori nel cielo di Roma per la festa dell'Aeronautica Militare

Aeronautica Miliare compie 98 anni: martedì a Roma la cerimonia con il passaggio delle Frecce Tricolori

Paolo Ricci Bitti

La nota dell'Aeronautica militare

Il 28 marzo si è celebrato il 98° Anniversario della costituzione dell’Aeronautica Militare, nata ufficialmente come Forza Armata autonoma ed indipendente lo stesso giorno del 1923, con il Decreto Regio n° 645. Il battesimo solenne della nascente Regia Aeronautica, una delle più antiche aeronautiche militari del mondo, sarebbe avvenuto qualche mese più tardi, il 4 novembre, sullo storico aeroporto romano di Centocelle, culla del volo in Italia, quando la Bandiera di Guerra fu consegnata nelle mani del suo primo Comandante Generale, asso e medaglia d'oro Pier Ruggero Piccio.

Video

Per la speciale ricorrenza tutte le Bandiere di Guerra e di Istituto degli Stormi, Reparti ed Enti dell’Aeronautica Militare, simboli delle tradizioni e dei valori di questi 98 anni di storia, unitamente allo storico vessillo del 1923, saranno eccezionalmente riunite per l’occasione presso la “Sala degli Eroi” del Palazzo dell’Aeronautica, a Roma, di cui proprio quest’anno ricorrono i 90 anni dell’inaugurazione ufficiale, così come avvenne nell’aprile del 1937, alla vigilia della consegna delle Bandiere agli Stormi della Regia Aeronautica.

Il 98° Anniversario verrà celebrato nella mattinata di martedì 30 marzo a Palazzo Aeronautica nel corso di un evento in forma ridotta e contenuta e nel pieno rispetto delle norme anti-Covid, in cui avrà luogo contestualmente anche il Giuramento e Battesimo del Corso Borea VI dell’Accademia Aeronautica di Pozzuoli, atto formale ed inderogabile con cui ogni militare giura fedeltà ed assume un impegno formale nei confronti della Bandiera, della Patria e delle Istituzioni democratiche del Paese. Una concomitanza di eventi particolarmente significativa, e fortemente voluta dai vertici della Forza Armata, a sugellare la continuità di quel patrimonio di valori, passione ed identità, oggi più che mai fondamentale per contribuire insieme alle altre istituzioni civili e militari alla sicurezza nazionale e della collettività, esprimendo nel contempo tutte le capacità del potere aero-spaziale a sostegno dello strumento militare del Paese. A sancire l’ingresso degli allievi in Forza Armata, nel momento solenne del giuramento, sarà il sorvolo delle Frecce Tricolori, che rappresentano le diverse e variegate competenze e capacità operative dell’Aeronautica Militare. La Pattuglia Acrobatica Nazionale simbolicamente stringerà in un suggestivo e caloroso abbraccio tricolore i giovani allievi, testimoniando la vicinanza di tutto il personale dell’Aeronautica Militare in un momento così particolare per il Paese.

In occasione dell’anniversario, l’accensione della lampada votiva posta al centro del Lapidario di Palazzo Aeronautica, monumento ai Caduti della Forza Armata, onorerà la memoria di quanti hanno sacrificato la propria vita per la Patria. L’anniversario sarà, come di consueto, anche l’occasione per la consegna delle decorazioni al personale dell’Aeronautica che nel recente passato si è distinto per atti di eccezionale coraggio e valore compiuti nel corso di missioni operative in Italia e all’estero.

L’evento potrà essere seguito in diretta streaming sui canali ufficiali  You Tube e  Facebook dell’AM.


Ultimo aggiornamento: Martedì 30 Marzo 2021, 21:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA