Amore infinito, coppia di anziani chiede di essere ricoverata insieme. Lei: «Da sola non voglio stare»

Amore infinito, coppia di anziani chiede di essere ricoverata insieme. Lei: «Da sola non voglio stare»

Il primario racconta: «È stata una scena molto tenera ed emozionante»

Un amore senza limiti. È la storia di due coniugi di Lucera (Foggia), lei di 84 anni e lui di 91, entrambi malati, che hanno chiesto di essere ricoverati insieme. «È stata una scena molto tenera ed emozionante - racconta Massimo Zanasi, direttore della Struttura complessa di Medicina riabilitativa all'ospedale Lastaria  - è stata proprio la donna a chiedermi di essere ricoverata insieme al marito». Così, per la coppia di anziani è stata creata una sorta di stanza matrimoniale.

 

Leggi anche - Blitz contro i neonazisti, 26 indagati: «Teorie no-vax per attirare più seguaci»

 

«Mi ha detto - racconta il direttore -  'da sola non ci voglio stare' e non ho potuto che arrendermi».
Come rende noto l'azienda ospedaliera, i due coniugi non hanno figli ma solo nipoti, e sono stati sistemati in una stanza interna alla struttura, ma più decentrata. Visto il legame di consanguineità, non c'è stato alcun problema con le norme di sicurezza sanitaria.

«Il nostro dipartimento - continua il primario - ha una vocazione geriatrica ma oltre alla malattia si pensa alla vita, non solo sanitaria, dei pazienti: l'umanizzazione delle cure non può solo essere dichiarata ma perseguita».

 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 22 Ottobre 2021, 17:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA