Uomo trovato morto a Firenze, ipotesi omicidio stradale: «Travolto e ucciso da un'auto pirata»

Uomo trovato morto a Firenze, ipotesi omicidio stradale: «Travolto e ucciso da un'auto pirata»

La vittima aveva 47 anni. Caccia al responsabile

Ipotesi omicidio stradale per la morte di un uomo di 47 anni, trovato senza vita la notte scorsa in strada a Campi Bisenzio (Firenze) in via Chiella. Da una prima ricostruzione dei militari l'uomo, residente nella zona, sarebbe stato investito e ucciso da un'auto pirata. Sul posto sono stati trovati frammenti di plastica e segni di un'improvvisa sterzata sull'asfalto. Il cadavere è stato trasferito all'istituto di medicina legale a disposizione dell'autorità giudiziaria. I carabinieri indagano per omicidio stradale.

 

Leggi anche > Sciopero 11 ottobre, è caos trasporti: Alitalia cancella 127 voli

 

I frammenti di plastica, probabilmente appartenenti alla carrozzeria dell'aiuto che lo ha investito, ritrovati sul posto sono stati sequestrati dai carabinieri nel tentativo di risalire al modello di auto a cui appartengono. Le indagini verranno eseguite anche attraverso l'esame delle telecamere della zona, sebbene, secondo quanto appreso, nelle immediate vicinanze del luogo del presunto investimento non vi sarebbero apparati di videosorveglianza. Il cadavere è stato trovato intorno alle 4 del mattino, in un tratto di strada privo di illuminazione, ma l'investimento può risalire a orario precedente. Il 47enne viveva con la madre in un'abitazione non lontano dal luogo dell'incidente.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 11 Ottobre 2021, 10:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA