Covid, oltre 90mila morti in Italia. Il bollettino di giovedì 4 febbraio: 422 decessi e 13.659 casi in più

Video
di Domenico Zurlo

Coronavirus in Italia, il bollettino di giovedì 4 febbraio del Ministero della Salute. Mentre il premier incaricato Mario Draghi ha iniziato le consultazioni per tentare di formare un nuovo Governo, i nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore sono 13.659 su 270.142 tamponi (ieri erano stati 13.189 su 279.307 tamponi). 422 i morti (ieri erano stati 477). Con 17.680 dimessi e guariti in più gli attualmente positivi sono 430.277, 4.445 in meno rispetto a ieri quando c'era stato un calo di 3.043 unità. La percentuale di tamponi positivi è in rialzo al 5,06% (ieri era stata del 4,7%).

 

Leggi anche > Vaccino, oltre 7mila reazioni avverse. Il primo rapporto dell'Aifa

 

Il totale delle vittime da coronavirus nel nostro Paese dall'inizio della pandemia supera le 90mila unità e sale a 90.241. Sono quattro le Regioni oltre i mille casi: la più colpita è oggi la Lombardia con 1.746 nuovi positivi, seguita da Campania (1.544), Emilia Romagna (1.192) e Lazio (1.174). Dei 422 morti di oggi 62 vengono dal Veneto, 58 dall’Emilia Romagna, 42 dal Lazio, 40 dalla Lombardia, 36 dalla Campania, 31 da Piemonte e Puglia, 24 dalla Sicilia e 22 dalla Toscana.

 

Leggi anche > Weekend in zona gialla, cosa si può fare e cosa no

 

Covid Italia, il riepilogo della settimana

 

Analizzando i dati di questa settimana (lunedì-giovedì) e confrontandoli con quelli di sette giorni fa, si evidenzia un calo dei contagi e dei decessi, ma con un numero sensibilmente più basso di tamponi. Tra lunedì e oggi i nuovi positivi sono 44.433 (giovedì scorso erano 48.730, due settimane fa 46.971), mentre i morti sono 1.727 (1.920 giovedì scorso, 2.025 due settimane fa). I tamponi però sono fortemente in calo: tra lunedì e oggi il totale è di 936.297, a fronte dei 969.099 di una settimana fa e dei 960.073 test di due settimane fa.

 

 

Covid in Italia, il bollettino del 4 febbraio

(clicca per visualizzare il pdf)


Il totale dei casi di Covid-19 dall'inizio della pandemia in Italia è dunque di 2.597.446, di cui 90.241 morti e 2.076.928 dimessi e guariti, 17.680 nelle ultime 24 ore. I pazienti attualmente positivi sono 430.277, ieri erano 434.722, un calo di 4.445 unità. I tamponi totali (molecolari più antigenici) effettuati solo oggi sono 270.142 (ieri erano stati 279.307). I tamponi totali effettuati fino ad oggi sono 33.603.023, mentre il totale delle persone testate è di 17.315.499. 

 

Del totale dei positivi sono 408.383 quelli in isolamento domiciliare (-4.123), 19.743 ricoverati in altri reparti (-328) mentre i malati in terapia intensiva sono 2.151 (+6) di cui 362 in Lombardia (+3), 273 nel Lazio (-6), 188 in Emilia Romagna (-6), 187 in Sicilia (-6), 176 in Veneto (dato invariato), 158 in Puglia (+3), 143 in Piemonte (-4), 112 in Toscana (+3) e 100 in Campania (dato invariato). Gli ingressi di oggi in terapia intensiva sono invece 147 (+14 rispetto a ieri): il dato peggiore viene dalla Lombardia (29), seguita da Campania e Puglia (14), Veneto (11), Lazio e Marche (10).


Ultimo aggiornamento: Giovedì 4 Febbraio 2021, 18:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA