Covid, Boccia conferma: «Coprifuoco anche a Capodanno»

Covid, Boccia conferma: «Coprifuoco anche a Capodanno»

Il Ministro Francesco Boccia conferma il coprifuoco anche per la sera di Capodanno. «Se decidiamo che c'è un limite orario per gli spostamento, che si torna a casa indipendentemente da quello c'è da fare: c'è da festeggiare il Capodanno? Si festeggia a casa». Lo ha detto a  Rainews 24. È vero che ha detto 'devono passare sul mio cadaverè se salta il coprifuoco alle 22? chiede il giornalista a Boccia: «Si dicono tante cose nelle riunioni e comunque sì la penso così, come Speranza e tutto il governo. Prudenza e attenzione è la nostra linea, una lunea che mette la salute davanti a tutto».

 

 

Boccia ha poi smentito ogni ipotesi di "patrimoniale". «La patrimoniale? Non è in nessun programma e non è mai stata fatta una proposta in questo senso. Il dibattito va sempre bene, certo, stiamo parlando però di un emendamento di due parlamentari. Noi siamo per la riduzione delle tasse sul lavoro e per la lotta all'evasione fiscale. Poi parlarne ora in piena crisi sanitaria non mi sembra il caso». Il ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie interpellato sull'orario della messa di Natale, ha spiegato di non avere mai parlato «di messa alle 22 volevo: solo dire che è possibile anticipare l'orario della messa e che se c'è un limite di orario per gli spostamenti comunque questi devono essere rispettati. Ma cosi la pensa così tutto il governo, noi siamo per la linea della prudenza e di attenzione che mette la salute sopra a tutto», ha concluso Boccia.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 30 Novembre 2020, 16:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA