Uomini e donne, Natalia Paragoni: «Ho paura di non essere più la scelta di Andrea Zelletta»

Uomini e donne, Natalia Paragoni: «Ho paura di non essere più la scelta di Andrea Zelletta»

"Ho il timore che Andrea non sia sincero”, Natalia Paragoni sembra avere qualche dubbio sul suo percorso a “Uomini e donne”. Natalia è entrata nella trasmissione condotta da Maria De Filippi per il tronista Ivan Gonzales, ma poi dopo un ballo e un’esterna è passata tra le file del collega Andrea Zelletta.

GF, lite furibonda tra Francesca De Andrè e Gennaro: «Uomo di m***»


 
I pensieri non mancano (“Ho tanti dubbi e ho paura che Andrea non abbia davvero voglia di trovare l'amore – ha fatto sapere in un’intervista al “Magazine di Uomini e donne - e che sia arrivato fin qui solo per allungare il brodo. Anche se adesso è davvero arrivata la fine, non riesco a capacitarmi di come ci sia voluto così tanto tempo”) e ha paura che la scelta non sarà lei: “All'inizio ne ero convinta e non ho mai avuto paura di dirlo, benché potesse risultare impopolare. Vedevo come mi guardava e mi bastava quello.




Poi, ho iniziato a vedere un cambiamento tra lui e Klaudia e, purtroppo, a oggi credo che lui veda in lei qualcosa che non riesce a vedere in me. Parlo della sua dolcezza, di un lato più sbarazzino ... io mi sento molto più donna, più matura. Klaudia, secondo me, non è affine al suo modo di essere: lo asseconda su tutto. Andrea con lei può sentirsi più uomo di quanto non riesca a esserlo con me. Se sceglierà lei, vorrà dire che cercava una storia più frivola, destinata a morire con il tempo. Sarebbe la prova che non gli è mai importato di nessuna”.
Venerdì 24 Maggio 2019, 09:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA