Lory del Santo choc a Verissimo: «Mio figlio Loren si è tolto la vita». E prende una decisione incredibile

Lory del Santo su Loren, il figlio morto. A Verissimo rivela: «Si è tolto la vita»

  • 203
    share
Ancora un dramma nella vita di Lory del Santo. La showgirl, ospite di Verissimo, ha rivelato una cosa molto intima sulla morte del figlio Loren: «Mio figlio Loren ci ha lasciato. Si è tolto la vita a causa di una grave patologia cerebrale. Il suo cervello si è spento per un collasso mentale». Con questa frase, forse inattesa, Lory Del Santo, ospite sabato 22 settembre di Verissimo, ha scosso i suoi fan. Lory Del Santo, già nel 1991 aveva vissuto un dramma enorme: il figlio di 4 anni Conor, avuto da Eric Clapton, era morto precipitando da un grattacielo a New York. E' la prima volta che la Del Santo racconta qualcosa sulla scomparsa del figlio Loren, 19 anni, avvenuta circa un mese fa e rivela di aver deciso prima di rinunciare al Grande Fratello Vip, poi di partecipare, «potrebbe essere una terapia».



«Mi sono distrutta la mente in questo periodo - spiega Lory Del Santo nell'intervista a Verissimo, di cui Mediaset ha diffuso un'anticipazione - per capire se umanamente si poteva fare qualcosa per aiutarlo, ma difficilmente si possono aiutare casi di questo genere. Ho un solo senso di colpa: l'ultima volta che ci siamo visti non gli detto 'ti voglio benè anziché baciarlo e basta. Niente altro».

E aggiunge: «Ho cercato di vivere da sola questo periodo senza parlare con nessuno. Senza amici. Senza poter dire la verità. Parlo per ritrovare la forza, per essere forte. Ora devo riprendermi. Devo incontrare le persone. Mi hanno detto che stare segregata nel mio dolore non mi può fare che male». L'attrice svela a Silvia Toffanin che era nel cast del Grande Fratello Vip prima della tragedia: «Avevo firmato per partecipare. Dopo quanto accaduto, d'accordo con Mediaset, avevo deciso di rinunciare. Oggi ho chiesto di fare lo stesso questa esperienza. Credo che la Casa del Grande Fratello sia l'unico posto in cui possa sentirmi protetta. Potrebbe essere una terapia. Il fatto che ci sia un confessionale, per parlare in ogni momento con qualcuno, può farmi bene». Infine, quando Silvia la pone di fronte alle criticità di questa scelta risponde: «Non mi fanno paura i momenti di solitudine nella Casa. Quelli in cui ti ritrovi a riflettere. La solitudine non mi fa paura. La solitudine è una forza. Ti fa meditare per trovare soluzioni».

Giovedì 20 Settembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 21-09-2018 08:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2018-09-22 12:13:47
Non capisco questa donna perché avendone le possibilità non ha fatto curare il figlio? Ci sono stritture in tutto il mondo....aveva già perso un figlio non si sa' come sia volato giù da un piano cosi alto e adesso? Non si sa' come questo ragazzo si sia tolto la vita.....invece di andare dietro o pseudo toy boy .....Perché non si è presa cura del figlio pergiunta malato? E la sua cura sua di lei sarebbe fare il gfvip? Come la chiamiamo scienza o fantascienza? Chi ci capisce qualcosa è bravo.
2018-09-20 21:03:37
Adesso con la scusa che sarà per lei "terapeutico" chiede di fare parte del reality... Ne ho sentite di cose vergognose ma questa è oltre ogni limite.
2018-09-20 19:31:40
Gli è morto il figlio un mese fa e pensa di partecipare ad un programma televisivo? No comment! Se volete solo pensare alla carriera, non li fate i figli, perchè se fate i figli dovete rinunciare a molte cose, perchè sono figli vostri e dovete crescerli voi, vogliono la mamma, non la baby sitter.
DALLA HOME