GFVip, Cecilia Capriotti e la lite con la tata di Tommaso Zorzi: «Sono stata attaccata, ma avevo ragione io»

GFVip, Cecilia Capriotti e la lite con la tata di Tommaso Zorzi: «Sono stata attaccata, ma avevo ragione io»

Cecilia Capriotti, una volta uscita dalla casa del Grande Fratello Vip ha avuto una lite via internet con la tata del suo amico ed ex coinquilino Tommaso Zorzi. La signora, che si chiama anche lei Cecilia, ha fatto una battuta sull'età di Cecilia Capriotti, scatenando un botta e risposta social.

 

 

 

CECILIA CAPRIOTTI E LA TATA DI TOMMASO ZORZI

Tra Cecilia Capriotti e la tata di Tommaso Zorzi, suo coinquilino al Grande Fratello Vip, in realtà c’è stato un fraintendimento social: “Per questo – ha confessato Cecilia Capriotti a “Chi” – mi hanno attaccato nonostante avessi la ragione totale. Io accetto tutte le critiche, uscita ho avuto un ottimo riscontro. Lei mi ha scritto che sono “una razzista con due neuroni”. Ecco, il mio errore è stato rispondere sotto un altro tweet dove lei aveva scritto che con gli anni che avevo ero più la sorella che la figlia della Ruta. Quindi, sembrava che me la fossi presa perché mi aveva dato della vecchia. Ma va, io ci scherzo sull’età, ma sull’essere definita razzista non ci scherzo per niente”.

 

 

Cecilia Capriotti ha scelto la via dell’ironia, che non la ha aiutata per la permanenza nel reality: “Il fatto è che se vuoi fare un reality e durare fino alla fine, devi essere più di basso profilo, non devi parlare di maschi, non devi parlare dell’essere chic, la gente magari non vede la vena ironica quando dico, per esempio, che non ho mai preso un mezzo pubblico. Se fossi stata più strategica avrei detto “Non ho la tata, non ho la donna di servizio, mi arrampico sulle scale per pulire i vetri”, ma la mia vena divertente e divertita non sarebbe uscita. E io volevo farmi notare per quella, non durare una settimana in più”.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 24 Febbraio 2021, 16:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA