Uccisa a 16 anni dal fidanzato: era l'ex marito della sorella. Il corpo in un'auto distrutta

Uccisa a 16 anni dal fidanzato: era l'ex marito della sorella. Il corpo in un'auto distrutta

Uccisa dal suo fidanzato è stata trovata su una vettura distrutta. Così è stato trovato il corpo della 16enne Evelyse Santiago. L'adolescente sarebbe stata uccisa con un colpo di pistola dal fidanzato di 27 anni Dominique Pittman, a Waterbury, nel Connecticut, che poi avrebbe avuto un incidente.



Quando la polizia ha soccorso la coppia, si è accorta che la morte della giovane non era dovuta all'impatto. Il 27enne, con ferite lievi, è stato portato in ospedale e poi interrogato. Secondo quanto riporta il Daily Mail, non sembra essere ancora chiara la causa della morte, ma lui è stato comunque arrestato perché reo di averle sparato.

L'uomo era stato sposato con la sorella della ragazza, motivo per cui la famiglia lo conosceva da diverso tempo. Il giovane e la sua ex avevano anche avuto tre figli, fino a quando lui non si è innamorato dell'adolescente. Sconvolta la famiglia per l'accaduto: «Sono distrutta in questo momento perché aveva tante cose che voleva fare nella vita», ha detto la madre, «Era sempre felice, voleva sempre divertirsi», ha concluso.
Giovedì 7 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 16:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME