Donald Trump indagato per spionaggio: desecretato il mandato di perquisizione nella villa in Florida

L'ex presidente sarebbe indagato per violazione dell'Espionage Act, ma anche per «aver ostacolato un'indagine» e aver «rimosso o distrutto documenti ufficiali»

Donald Trump indagato per spionaggio: desecretato il mandato di perquisizione nella villa in Florida

Donald Trump è indagato per spionaggio dall'Fbi. Il testo del mandato di perquisizione nella sua villa in Florida è stato reso noto oggi dal tribunale e ripreso dai media americani. L'ex presidente sarebbe quindi indagato per violazione dell'Espionage Act, la legge sullo spionaggio, ma anche per «aver ostacolato un'indagine» e aver «rimosso o distrutto documenti ufficiali». Reati gravi che prevedono diversi anni di carcere o una sanzione.

 

Trump, tra i documenti nella villa anche materiale su Macron

Tra i documenti classificati che Donald Trump ha portato via dalla Casa Bianca e l'Fbi ha recuperato nel suo blitz a Ma-a-Lago ci sarebbero anche delle carte sul presidente francese Emmanuel Macron. Lo rivela il Wall Street Journal secondo il quale ci sono dei documenti con su scritto «Presidente francese». 

I federali hanno portato via dalla residenza in Florida dell'ex presidente 11 faldoni, tra i quali alcuni segnati come "top secret". Gli agenti dell'Fbi avrebbero preso inoltre circa 20 scatole di oggetti, raccoglitori di foto, una nota scritta a mano e il documento della grazia concessa a Trump a Roger Stone.


Ultimo aggiornamento: Martedì 23 Agosto 2022, 15:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA