Caccia al serial killer dei cigni: uccisi con arco e frecce al parco
di Nico Riva

Caccia al serial killer dei cigni: armato di arco e frecce al parco, ne ha già uccisi due

Caccia ad un serial killer molto particolare. L'assassino sceglie con molta cura le proprie vittime: uccide infatti i cigni del parco. La polizia è sulle tracce dell'assassino dei maestosi animali, dopo la morte di due esemplari, uccisi crudelmente con arco e frecce

Leggi anche > Le distruggono nido e uova a sassate, mamma cigno muore di crepacuore

Una doppia esecuzione in piena regola in un parco della città di Poole, nel sud dell'Inghilterra. La polizia sta cercando il serial killer che si aggira per il parco e ammazza i cigni che vivono nel laghetto al suo interno. Il primo cigno è morto fra le braccia di una soccorritrice animalista che lavora come volontario nel parco. Aveva una freccia conficcata sotto l'ala destra. Poche ore dopo, un secondo cigno è stato ritrovato poco distante, con un dardo piantato nel collo. Non c'è stato modo di salvare i due animali. 

Durante le ricerche, la polizia ha trovato un certo numero di frecce sparse nel parco e nel lago, scagliate evidentemente con l'intento di colpire altri animali, ma fortunatamente non hanno centrato i bersagli dell'omicida. I corpi delle due vittime sono stati consegnati alla Royal Society for the Prevention of Cruelty to Animals (Società Reale per la Prevenzione della Crudeltà sugli Animali), la più grande associazione animalista inglese, fondata nel 1824. 

Tecnicamente, i cigni sono di proprietà della Regina, sottolinea il Mirror. Le indagini della polizia proseguono anche con l'aiuto della RSPCA. «Non riesco a capire come qualcuno possa essere così crudele da scagliare una freccia contro questi meravigliosi animali», ha dichiarato Lynne Parker, la soccorritrice che ha cercato di salvare il primo cigno. «Questo assassino è in libertà e va fermato». La polizia di Poole ha inoltre invitato i cittadini a cercare nei video delle proprie telecamere di sicurezza casalinghe della zona immagini di qualcuno armato di arco e frecce. 
Ultimo aggiornamento: Martedì 22 Settembre 2020, 18:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA