Papà abbandona il figlio di 3 anni chiuso in un borsone: «Non posso permettermelo»
di Alessia Strinati

Papà abbandona il figlio di 3 anni chiuso in un borsone: «Non posso permettermelo»

Mette il figlio in un borsone da viaggio e lo abbandona. Un uomo, identificato come Qu, di 53 anni, ha abbandonato il figlio di appena 3 anni lasciandolo fuori da un negozio, nella città di Laixi, nella provincia orientale dello Shandong. Ad incastrare il papà sono state le telecamere di sicurezza che hanno ripreso tutto e hanno fatto in modo che l'uomo venisse riconosciuto.

Leggi anche> Bimbo di 5 anni si fa la pipì addosso, il padre lo abbandona in un bosco per punizione

Sulla borsa l'uomo aveva scritto che non poteva permettersi di mantenerlo, cercando forse di giustificare la sua folle scelta.  Fortunatamente il bambino è stato preso in custodia prima che potesse succedegli qualcosa di male, è stato messo in un orfanotrofio mentre il padre è finito in carcere, come riporta anche il Daily Mail.

Le immagini choc hanno mostrato prima il padre mettere la borsa fuori da un negozio. Solo dopo mezz'ora è stata notata da un passante che si è limitato a spostarla. Del bambino i passanti si sono accorti solo 4 ore dopo dall'abbandono, quando il piccolo è stato liberato dalla borsa in lacrime. L'uomo nel biglietto il papà ha scritto che la moglie li ha abbandonati subito dopo la nascita, ha aggiunto di essere malato e incapace di provvedere al benessere del suo piccolo, così da essere costretto ad abbandonarlo.
Ultimo aggiornamento: Lunedì 25 Novembre 2019, 16:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA