Il cavallo crolla a terra stremato, il cocchiere lo frusta: «Forza, alzati!». Il video choc diventa virale

L'indignazione dei presenti: «E se fossi colpito tu così?»

Il cavallo crolla a terra stremato, il cocchiere lo frusta: «Forza, alzati!». Il video choc diventa virale

Stramazzante al suolo dal caldo e dalla fatica, e incapace di rialzarsi. È successo ieri pomeriggio a New York, a Hell's Kitchen, sulla Nona Avenue e la 45esima Strada, quando, mentre la città brulicava di turisti nell'ora di punta, il cavallo di una carrozza si è accasciato a terra stremato. Diversi i tentativi del cocchiere di fargli proseguire la corsa, inutili le frustate e le urla: «Alzati! Alzati! Alzati! Forza, alzati!» gridava l'uomo.

Fred, il labrador che ha adottato una nidata di anatroccoli orfani

New York, cavallo frustato davanti ai passanti mentre è a terra stremato: «Forza, alzati!»

Una scena che ha scatenato l'indignazione dei passanti: «E se fossi colpito tu così?», gli ha chiesto una persona, mentre una donna urlava «smettila di frustarlo». Il cavallo si è poi sdraiato su un fianco appoggiando la testa sulla strada mentre il conducente rimuoveva la carrozza con l'aiuto di un passante. A quel punto sono intervenuti alcuni agenti della polizia che per oltre un'ora l'hanno bagnato con un getto di acqua fresca sul corpo per aiutarlo a riprendersi.

Alla fine l'animale è riuscito a rialzarsi tra l'entusiasmo dei presenti, accorsi a filmare la drammatica scena, che sarebbe potuta finire in tragedia per l'animale e che di nuovo riapre il dibattito sulla necessità di bandire i tour a cavallo a New York sostituendoli con veicoli elettronici, proposta attualmente all'esame del Consiglio comunale.

Negli ultimi anni, dopo che alcuni filmati di animali sfruttati sono stati diffusi in rete, ha preso sempre più piede la lotta contro i tour in carrozza. «Di quanti altri incidenti come questo abbiamo bisogno? Questo è chiaramente un abuso di animali e deve essere fermato», ha dichiarato il direttore esecutivo di New Yorkers for Clean, Livable e Safe Streets Edita Birnkrant. «È tempo di sostituire i cavalli con la tecnologia moderna» ha aggiunto a The Post. «La città può fornire migliori benefici ai conducenti e proteggere i cavalli. Questi cavalli hanno sofferto per anni. Non c'è niente di romantico nel vedere un cavallo che combatte per la sua vita sdraiato a terra». 

L'ex sindaco Bill de Blasio era molto critico nei confronti di queste pratiche di sfruttamento degli animali e per anni ha cercato di emanare un provvedimento esteso a tutta la città che vietasse l'impiego dei cavalli, ma gli interessi del potente sindacato dei lavoratori dei trasporti hanno prevalso per tutelare i 200 posti di lavoro del settore. Vediamo se il nuovo sindaco di New York Eric Adams sarprà fare di meglio.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 11 Agosto 2022, 22:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA