Nave da crociera in avaria durante la tempesta: da evacuare 1300 passeggeri. Ci sono feriti gravi. Elicotteri in azione

Nave da crociera in avaria durante la tempesta: da evacuare 1300 passeggeri. Ci sono feriti gravi. Elicotteri in azione

Doveva essere una vacanza da sogno, si è trasformata in un incubo per i 1300 passeggeri della Viking Sky. Alle prime ore del pomeriggio, la nave da crociera ha lanciato un Sos, segnalando un'avaria ai motori: con vento a 38 nodi e onde altissime, non era più in grado di manovrare, a 2,5 miglia dalla costa della regione di More og Romsdal, ad ovest della Norvegia. Immediatamente sono scattati i soccorsi. Sul posto sono stati inviati 5 elicotteri che hanno fatto la spola tra la nave e la terraferma, ma le operazioni vanno avanti a rilento: ogni velivolo infatti non può portare più di 20 persone per volta.

Norvegia, nave da crociera Viking Sky in avaria, gli ultimi aggiornamenti: riavviato un motore, 300 passeggeri in salvo

Dieci persone sono rimaste ferite, tre in modo grave, tra i 139 passeggeri già evacuati dalla nave da crociera Viking Sky in avaria al largo della Norvegia. Lo riferisce l'emittente pubblica norvegese Nrk. Intanto continua nella notte l'evacuazione delle altre 1200 persone ancora a bordo. I soccorritori spiegano che le operazioni procedono con lentezza perché, a causa del forte vento e del mare grosso, i passeggeri devono essere issati uno a uno a bordo degli elicotteri che possono trasportare fino a 15 persone alla volta. Cinque i velivoli che partecipano alle operazioni. A causa delle pessime condizioni meteo, non è possibile utilizzare altre navi o imbarcazioni per il salvataggio.

 
 

Secondo media locali, inoltre, una scialuppa di salvataggio è stata costretta a tornare verso la nave per le onde più alte di 10 metri e condizioni meteo «brutali». Nel tardo pomeriggio erano state evacuate solo un centinaio persone, ma successivamente la polizia ha avvertito che le cifre potevano variare. Secondo le prime indicazioni, non ci sarebbero feriti gravi e solo 8 passeggeri sbarcati sono stati poi trasferiti in ospedale, ha detto ai media locali Borghild Eldoen, portavoce del Main Rescue Center, senza precisare quali fossero le loro condizioni. A terra, il centro sportivo di Farstad è stato equipaggiato di letti, coperte e cibo per accogliere i naufraghi.

Uno dei motori della nave da crociera Viking Sky, in avaria al largo della Norvegia, è stato riavviato, rendendo l'imbarcazione più stabile e in grado di allontanarsi leggermente dalla costa, verso sud-ovest, mentre continua l'evacuazione dei passeggeri a bordo. Lo riferisce la tv pubblica norvegeze Nrk, aggiungendo che finora sono state portate a terra 166 persone su oltre


La nave della Viking Ocean Cruises, inaugurata nel 2017, ha riscontrato problemi intorno alle 14 a 2,5 miglia (4,6 km) dalla costa della regione di More og Romsdal, ad ovest della Norvegia, e ha lanciato l'Sos, aggiunge la Bbc. Alle 16.30 erano stati evacuati solo i primi 100 passeggeri, a bordo di elicotteri che possono trasportare 20 persone alla volta, ha riferito la polizia locale.

La mappa: ecco dove si trova la nave



Otto in ospedale. Otto persone evacuate dalla Viking Sky, in avaria al largo della Norvegia, sono state trasferite in ospedale dopo il loro arrivo al centro sportivo di Farstad dove si sta organizzando l'accoglienza dei passeggeri man mano che vengono evacuati. Lo riferisce il capo dei vigili del fuoco, Jens Petter Husoy, ai media locali senza precisare quali siano le loro condizioni. La nave da crociera appare intanto sulle immagini delle tv norvegesi ancora in balia delle onde nell'area di fronte a Hustad, nota come una delle più pericolose della costa norvegese. Secondo il sito MarineTraffic, aggiunge la Bbc, la Viking Sky era in rotta da Tromso a Stavanger, nel sud della Norvegia.
 

Sabato 23 Marzo 2019, 17:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA