Migrante salva disabile da un incendio: «È un eroe, dategli il permesso di soggiorno»

Migrante salva disabile da un incendio: «È un eroe, dategli il permesso di soggiorno»

È diventato un eroe nazionale dopo aver salvato la vita ad un disabile durante un incendio: lui ha vent’anni, si chiama Gorgui Lamine Sow ed è un immigrato senegalese in Spagna. Uno dei tanti giovani africani che vendono collanine, braccialetti ed altri manufatti.

Leggi anche > Stefano in carrozzina da quando aveva 14 anni. «Voglio l'eutanasia»

Il suo gesto eroico risale a qualche giorno fa a Dénia, vicino a Valencia: intorno alle 14, il giovane ha visto del fumo uscire da una finestra e si è arrampicato dal balcone per vedere se c’era qualcuno in pericolo. E in effetti un uomo in pericolo c’era: Alex Caudeli Webster, disabile 39enne, che si trovava in pericolo di vita. Gorgui lo ha preso in braccio e lo ha portato fuori, scendendo dal balcone grazie ad una scala portata da altre persone.

Leggi anche > Mihajlovic dopo il trapianto: «Mi sono rotto le palle di piangere»

Le foto del salvataggio, postate da Roberta Etter su Facebook, hanno fatto il giro dei social. Alex è stato portato in ospedale a Valencia con un’ustione all’esofago: il giovane che gli ha salvato la vita invece, è sparito nel nulla. Illeso dopo il salvataggio, ha ripreso la sua strada: fino a due giorni dopo, quando un giornalista lo ha rintracciato raccontando la sua storia. Il ventenne e Alex si sono rivisti e conosciuti in un incontro commovente, scrivono i siti spagnoli.
 

«Mi ha salvato la vita», ha detto il salvato. «L’ho fatto perché me lo ha chiesto il cuore», ha spiegato il giovane eroe, che ha detto di essere andato via perché sua moglie e la figlia piccola lo aspettavano per prendere l’autobus e tornare a Gandia, dove vivono. Ora su Change.org è partita una petizione per il permesso di soggiorno al ragazzo, mentre il comune di Denia ha chiesto al prefetto di Alicante di riconoscere la residenza alla sua famiglia come ricompensa per quanto ha fatto.
Ultimo aggiornamento: Giovedì 12 Dicembre 2019, 14:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA