Il sacerdote chiede altri soldi, la famiglia non paga e lui porta via la lapide per la tomba del figlio di 5 anni

Il sacerdote chiede altri soldi, la famiglia non paga e lui porta via la lapide per la tomba del figlio di 5 anni

  • 4
    share
Vanno sulla tomba del figlio morto a 5 anni per leucemia, ma scoprono che non c'è più la lapide. Due genitori hanno scoperto che nel luogo di sepoltura del loro bambino era rimasta una grande buca dopo che il sacerdote ha deciso di rimuoverla perché non avevano finito di pagarla.



Quello che è accaduto al Woodlawn Memorial Gardens, un cimitero che si trova a Norfolk  nello stato della Virginia, negli Stati Uniti, ha sollevato una grossa polemica che sta facendo il giro del mondo dopo essere rimbalzata su tutti i media locali. Secondo il Reverendo JC Shoaf, la famiglia avrebbe richiesto delle modifiche alla lapide per un totale di 2500 dollari, soldi che non avrebbe mai pagato e per questo motivo si è visto costretto a rimuoverla dal luogo della sepoltura.

La famiglia ha perso il figlio a soli 5 anni, dopo una lunga battaglia contro la leucemia, nel 2016. Da allora con cadenza regolare vanno a pregare sulla tomba del loro figlio, ma mai avrebbero pensato di ricevere una simile mortificazione. Il sacerdote si è detto però fermo nelle sue posizioni: «Odio averlo dovuto fare. Non sono senza cuore e ho un figlio morto, quindi so come ci si sente. Ma cosa dovevo fare per farli pagare?».

continua su: https://www.fanpage.it/pastore-pretende-altri-soldi-va-sulla-tomba-del-bimbo-di-5-anni-e-porta-via-la-lapide/
http://www.fanpage.it/
Mercoledì 18 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento: 22:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-10-18 22:30:23
I preti e le suore?????sono.i primi che andranno all"inferno..
DALLA HOME