Giubileo di Platino senza il principe Andrea, dopo lo scandalo arriva il Covid: è positivo

Causa Covid il principe Andrea non potrà partecipare alla liturgia di ringraziamento nella cattedrale di St. Paul, l'unico appuntamento delle celebrazioni per il Giubileo di Platino a cui avrebbe dovuto partecipare

Giubileo di Platino senza il principe Andrea, dopo lo scandalo arriva il Covid: è positivo

Saltano per il principe Andrea i festeggiamenti per i 70 anni di trono di sua madre. Escluso dall'avvio delle celebrazioni dopo il coinvolgimento nello scandalo sessuale Epstein, il 62enne avrebbe preso parte alla messa prevista per domani nella cattedrale londinese di St. Paul. L'unico evento dei quattro giorni di celebrazione per il Giubileo di Platino a cui Andrea avrebbe dovuto partecipare. Così non sarà. Non per ragioni di protocollo, ma di salute. Il terzogenito della regina Elisabetta ha il Covid

Leggi anche > La Regina Elisabetta si affaccia dal balcone di Buckingham Palace per il Giubileo di Platino. «Guardiamo al futuro con entusiasmo» Foto

Mai contagio fu più opportuno per togliere dall'imbarazzo la famiglia reale da ulteriori polemiche legate al duca di York in disgrazia a causa del coinvolgimento nei sospetti dello scandalo sessuale legato alla figura del defunto faccendiere pedofilo americano Jeffrey Epstein. L'annuncio dell'infezione è stato dato oggi da fonti della corte britannica, le quali hanno confermato che Andrea - già escluso in quanto membro non più «in servizio attivo» della dinastia dall'avvio odierno delle celebrazioni per il Giubileo di Platino dei 70 anni sul trono di sua madre - non parteciperà neppure alla liturgia di ringraziamento nella cattedrale di St. Paul. 

Quest'ultimo appuntamento, considerato a carattere familiare dal protocollo, era l'unico a cui Andrea avrebbe sulla carta potuto essere presente. Così come era stato presente - non senza polemiche da parte dei media - alla messa di commemorazione celebrata a marzo nell'abbazia di Westminster a un anno dalla scomparsa di suo padre, il principe consorte Filippo. 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 3 Giugno 2022, 23:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA