Fisherman's Friend, la titolare muore e lascia 50 milioni in beneficenza. «Al figlio neanche un cent»

Fisherman's Friend, la titolare muore e lascia 50 milioni in beneficenza. «Al figlio neanche un cent»

Ha fatto scalpore la decisione della donna, morta a 91 anni, di lasciare il patrimonio a un ente benefico che si occupa della città

È rimasto a bocca asciutta il figlio di Doreen Lofthouse, titolare delle celebri Fisherman's Friend, le caramelle vendute in 120 Paesi che portano un fatturato annuo medio di 55 milioni di sterline. La titolare del marchio è morta all'età di 91 anni e ha deciso di lasciare l'intero patrimonio stimato in 41 milioni di sterline (poco meno di 50 milioni di euro) alla Lofthouse Foundation, ente benefico che ha a cuore la cittadina di Fleetwood, nel Lancashire, in Inghilterra. Trecentomila sterline sono andate ai suoi dipendenti, mentre al figlio neanche un centesimo.

 

Leggi anche > Alec Baldwin, com'è andata davvero. «L'attore ha violato la regola numero uno»

 

L'eredità di Doreen Lofthouse

Una storia particolare che sta facendo il giro del web. L'imprenditrice ha fatto una fortuna con le sue caramelle. Nel 1960 ha sposato il discendente del fondatore Fisherman's Friend. Dopo aver divorziato nel 1973 ha sposato il nipote dell'ex marito e ha conquistato il mercato internazionale. 

 

La città di Doreen Lofthouse

 Lofthouse ha sempre avuto a cuore il destino della piccola cittadina di Fleetwood, nel Lancashire: con 1,6 milioni ha rinnovato l'ospedale cittadino e con 750mila sterline ha finanziato l'installazione di una statua nella via principale della città. Il piccolo centro ora godrà del patrimonio di 41 milioni di sterline. Il figlio resta alla guida dell'azienda, ma senza eredità.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 25 Ottobre 2021, 15:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA