Passeggera si rifiuta di indossare la mascherina: l'aereo è costretto a tornare indietro

Passeggera si rifiuta di indossare la mascherina: l'aereo è costretto a tornare indietro

Una scena incredibile che ha coinvolto 129 passeggeri in volo da Miami verso Londra. Ma questi episodi, sugli aerei, sono sempre più frequenti

A causa di una passeggera indisciplinata, che non voleva indossare la mascherina, il volo diretto a Londra è stato costretto a virare e tornare a Miami. Per il personale delle compagnie aeree, affrontare la pandemia ha significato anche fare i conti con un'ondata di comportamenti inconcepibili. Dagli scatti d'ira ai pugni in faccia, il tutto rivolto agli assistenti di volo che devono far rispettare le normative anti Covid. Ma nell'ultima occasione a farne le spese sono stati soprattutto i 129 passeggeri a bordo del volo AAL38 di American Airlines, in partenza da Miami e diretto a Londra.

 

Leggi anche > In Austria una lotteria per soli vaccinati: «Premi da 500 euro per convincere i no-vax»

 

 

 

La donna, descritta dalla polizia come una signora sui 40 anni, si è «rifiutata di rispettare il requisito della mascherina», ha affermato l'American Airlines in una dichiarazione ai media americani. «Una volta che l'aereo è tornato al gate, la passeggera è stata scortata fuori dall'aereo dagli ufficiali delle forze dell'ordine senza ulteriori incidenti o liti», ha dichiarato un detective della polizia alla CNN.


Sebbene il risultato sia stato un ritardo drammatico per il volo, questi eventi di indisciplina e rifiuto delle regole stanno diventando sempre più all'ordine del giorno. «Sta accadendo ogni giorno», ha detto al The Guardian Sara Nelson, presidente del sindacato nazionale degli assistenti di volo. Ad esempio, pochi giorni fa un uomo, ha ricevuto la richiesta di indossare la mascherina e di smettere di parlare al telefono, ed è andato su tutte le furie scappando via dal suo posto e minacciando di rompere il collo a qualcuno.


In effetti, dati alla mano, solo in Inghilterra sta accadendo circa 16 volte al giorno. Questo secondo i registri della Federal Aviation Administration (FAA), che elencano 5.981 segnalazioni di passeggeri indisciplinati nel 2020. Un totale di 4.290 di questi sono stati archiviati come «incidenti legati alle mascherine». Quest'anno, in soli 21 giorni di 2021, gli assistenti di volo hanno già assistito a 151 episodi del genere, 90 dei quali sempre legati alle mascherine. 

 

 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 21 Gennaio 2022, 11:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA