Coronavirus in Spagna, il palaghiaccio un diventa obitorio

Coronavirus in Spagna, il palaghiaccio diventa un obitorio

Le autorità di Madrid hanno deciso di allestire come obitorio la grande pista di pattinaggio di un centro commerciale della capitale di fronte al grande numero di decessi provocato dal coronavirus che sta mettendo a dura prova i servizi di pompe funebri. Inoltre, le immense sale espositive della fiera di Madrid sono state trasformate in un ospedale da campo da 1.500 letti che a pieno regime sarà in grado di ospitare fino a 5.500 pazienti.



La situazione peggiora di ora in ora in Spagna dove fino all'alba del 24 marzo sono morti 2.229 persone. A fornire le ultime cifre dell'epidemia il ministero della Salute di Madrid, che parla anche di oltre 35mila contagiati. Sempre più critica il versante degli ospedali dove mancano letti e posti nelle terapie intensive. Drammatica anche il fronte degli ospizi.



 
Ultimo aggiornamento: Martedì 24 Marzo 2020, 20:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA