Bimbo di 18 mesi cade nudo dal sesto piano e muore, arrestata la madre

Bimbo di 18 mesi cade nudo dal sesto piano e muore, arrestata la madre

  • 151
    share
Completamente nudo precipita dalla finestra del sesto piano e muore a soli 18 mesi. Quella che si è consumata a Bradford, in Inghilterra, è una vera e propria tragedia dopo che il piccolo è precipitato nel cortile del palazzo in cui abitava con la madre che è finita in carcere.

Gemma Procter, 23 anni, si trovava nella stessa abitazione quando è successo il dramma e adesso, come riporta anche il Daily Mail, dovrà rispondere alle accuse di omicidio. Lo scorso sabato pomeriggio il bimbo è precipitato dal palazzo davanti agli occhi sbalorditi di alcuni vicini che erano in cortile per far giocare i loro figli, hanno immediatamente chiamato i soccorsi ma purtroppo per il bambino non c'è stato nulla da fare, anche se all'arrivo dei paramedici era ancora vivo.



«Abbiamo sentito un tonfo e ci siamo affacciati scorgendo qualcosa nel cortile. In un primo momento credevano fosse una bambola, poi osservando che cercava di prendere fiato e la sua pancia si muoveva, ci siamo resi conto che era un bimbo», ha spiegato uno dei vicini. Subito sarebbe sceso il padre del piccolo con un panno per coprirlo, ma la mamma è stata accusata di omicidio e ritenuta responsabile dell'accaduto. Scioccato tutto il vicinato che conosceva la famiglia, che ha anche un altro bimbo, tutti hanno descritto la coppia come quella di due genitori amorevoli.
Lunedì 23 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento: 21:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME