Bimbo di 10 mesi in coma per aver ingerito cannabis: fermati i genitori
di Simone Pierini

Bimbo di 10 mesi in coma per aver ingerito cannabis: fermati i genitori

Un bimbo di 10 mesi è giunto in ospedale in stato di coma dopo aver ingerito della cannabis. Con lui i genitori che in primo luogo sono stati presi in custodia dalle forze dell'ordine per interrogarli. Il padre del piccolo, 48 anni, durante il fermo, nei pressi di Lione, ha ammesso di essere un utilizzatore abituale di cannabis e ha spiegato agli investigatori che il bambino aveva accidentalmente ingerito la droga.

Marta, curata dal papà con la cannabis: «Con questi farmaci niente più epilessia»



Entrambi sono stati liberati ma dovranno rispondere dell'accusa di «somministrazione di sostanze nocive e sottrazione da parte di un genitore dei propri obblighi di legge». Il piccolo, ancora ricoverato, è uscito dal coma e non è in pericolo di vita. La notizia è riportata dal sito web del quotidiano francese Le Parisien

 
Ultimo aggiornamento: Venerdì 26 Ottobre 2018, 20:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA