Banca Popolare di Bari, via libera del Governo al Salvataggio

Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera al decreto per il salvataggio della Banca popolare di Bari. Nel testo esaminato e successivamente approvato dall'esecutivo è previsto un finanziamento ad Invitalia fino 900 milioni di euro per il 2020 che andrebbe a ricapitalizzare Mediocredito Centrale. Il governo Conte prevede, inoltre, la costituzione di una Banca di Investimento. Il premier Conte aveva annunciato, prima del Cdm, la volontà di chiudere già in serata: "Tuteleremo i risparmiatori e non concederemo nulla ai responsabili di quella situazione critica e auspichiamo anzi azioni di responsabilità a loro carico" le parole del primo ministro.
Ultimo aggiornamento: Lunedì 16 Dicembre 2019, 08:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA