Mangi spesso fritti e i cibi pronti? Ecco cosa succede al tuo organismo

LOLNEWS.IT - È stato stimato che in un anno tra il 60 e il 90% della popolazione ha avuto un episodio di emicrania: che dipenda dalla cervicale, dallo stress, dall’influenza o da predisposizione genetica, ognuno di noi – chi più frequentemente, chi meno – ha a che fare con il mal di testa: la buona notizia è che, oltre a seguire una terapia specifica, si può combattere la cefalea anche a tavola, eliminando alcuni cibi pericolosi e aggiungendone altri che invece possono aiutarci parecchio. Gli esperti nutrizionisti sono concordi nell’affermare che gli alimenti che favoriscono l’insorgenza del mal di testa sono in primis i cibi pronti e i fritti che causano una digestione più lenta del solito e provocano diversi fastidi tra cui l’emicrania. Quali altri cibi evitare? Scopriamoli insieme
LEGGI ANCHE: >> Non ti piace la birra? Fa’ attenzione, ecco cosa rischi a non berla
Lunedì 15 Luglio 2019, 10:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA