Microplastiche ritrovate nella neve fresca in Antartide: «Preoccupante spia per la salute dei ghiacciai»

Microplastiche ritrovate nella neve fresca in Antartide: «Preoccupante spia per la salute dei ghiacciai»

Le particelle di plastica possono intrappolare le radiazioni solari e contribuire al cambiamento climatico

Microplastiche ritrovate nella neve appena caduta in Antartide. Per la prima volta sono state trovate delle particelle di plastica nella neve fresca, che potrebbe significare un'ulteriore minaccia per l'ecosistema. La minuscola quantità di plastica, più piccola di un chicco di riso, è stata precedentemente trovata nel ghiaccio marino antartico e nelle acque superficiali, ma questa è la prima volta che viene segnalata in una nevicata fresca, affermano i ricercatori.

 

Leggi anche > Bandiere Blu 2022, ecco le 427 spiagge più belle d'Italia: mare da sogno, Liguria al top

 

La ricerca, condotta dal dottorando dell'Università di Canterbury, Alex Aves, e supervisionata dalla dott.ssa Laura Revell, è stata pubblicata sulla rivista scientifica The Cryosphere. La sua presenza indica una contaminazone anche in quello che sembrava essere un territorio ancora parzialmente salvo. «Eravamo ottimisti sul fatto che non avrebbe trovato microplastiche in un luogo così incontaminato e remoto», ha detto Revell che ha incaricato Aves di raccogliere campioni anche dalla Scott Base e dalle strade della stazione McMurdo, dove erano state precedentemente rilevate microplastiche. «È incredibilmente triste, ma trovare microplastiche nella neve fresca dell'Antartide evidenzia l'entità dell'inquinamento da plastica anche nelle regioni più remote del mondo», ha affermato Aves.

 

La precedente ricerca di Revell ha dimostrato che le microplastiche nell'atmosfera possono intrappolare le radiazioni solari e contribuire al cambiamento climatico. Le microplastiche scure nelle superfici ghiacciate potrebbero assorbire la luce solare e portare a un riscaldamento localizzato, ha affermato. Oltre al fatto che la plastica può anche essere tossica per animali e piante.

 

 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 8 Giugno 2022, 13:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA